Pineto, Parco del Cerrano pronto ad accogliere eventi per la stagione 2015

E’ stato pubblicato l’avviso rivolto ad Associazioni, Onlus, Enti ed Organizzazioni senza fini di lucro che abbiano interesse ad organizzare attività ed iniziative da inserire nel calendario della stagione 2015 dell’Area Marina Protetta. Il Parco del Cerrano è dotato di strutture che possono divenire ‘location’ per molteplici iniziative che armonizzino l’inventiva del mondo associativo con il turismo a vocazione ambientale. L’intento è ancora quello di svolgere, come Area Marina Protetta, il ruolo di raccordo, promozione e supporto all’organizzazione di una serie di iniziative tematiche che possano coinvolgere i turisti e gli abitanti dell’intera provincia, proposito favorito soprattutto dall’ottimo esito delle iniziative degli anni passati. “Il Consorzio di Gestione dell’Area Marina Protetta, – ha ricordato il Presidente Benigno D’Orazio – punta a valorizzare il Parco anche mediante l’offerta di eventi rispondenti alle finalità istitutive dell’AMP e consolidarne la percezione come punto particolarmente attraente per un pubblico sempre più vasto e composito”. Si possono inviare diverse proposte: seminari, laboratori, manifestazioni, attività didattiche e qualunque altra iniziativa volta a promuovere il territorio dell’Area Marina Protetta. Il Consorzio di Gestione valuterà nel merito la possibilità di supportare l’organizzazione di quelle iniziative che possano interessare il territorio e valorizzare le bellezze dell’Area Marina Protetta. Dalle giornate utili per le iniziative sono esclusi il mercoledì, il venerdì e la domenica che il Consorzio si riserva per le attività proprie organizzate con la Cerrano Trade srl. Le proposte devono pervenire entro il 3 maggio 2015 a mezzo posta ordinaria alla Casella Postale n. 34 PINETO 64025 oppure a mezzo posta elettronica all’indirizzo info@torredelcerrano.it. Il bando è scaricabile dal sito ufficiale dell’Area Marina Protetta Torre del Cerrano (www.torredelcerrano.it).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *