Pietranico, sabato 8 agosto torna il “Rosarubra Wine Festival”

Torna a Pietranico sabato 8 agosto la nuova edizione del “Rosarubra Wine Festival”. Nella cornice del borgo abruzzese, a partire dalle ore 18.00, si potranno scoprire e conoscere i tesori di Pietranico, assaporare piatti tipici, degustare la gamma completa dei vini Rosarubra e vivere la serata a ritmo di world music con il concerto gratuito del gruppo Acanto. Ecco il programma Dalle ore 18. Alla scoperta di Pietranico, della sua arte e della sua storia. Un percorso che si snoda agilmente tra passato, presente e futuro di quella che un tempo veniva chiamata “Petra Iniqua” per via di quel grande masso sul quale sorgeva l’antico castello. In occasione della serata tutti i Musei resteranno aperti, sara’ possibile visitare l’Oratorio della croce (splendida chiesa barocca), la Madonna in trono (una meraviglia del 1400), i palmenti (antiche vasche utilizzate per la pigiatura del vino e testimonianza diretta della particolare vocazione del luogo alla coltivazione della vite) oltre che immergersi nella storia del territorio con i preziosi documenti catastali e le cartografie del 1600 perfettamente conservate e presentate di recente all’Expo’ di Milano. Dal passato alla Pietranico che verra’, grazie al progetto realizzato dall’Universita’ di Pescara e allestito in Via Vittorio Emanuele. Dalle ore 20. Degustazione dei vini Rosarubra, dalle bollicine ai pluripremiati Intimo e Triluna passando per le Doc. La tenuta Rosarubra si trova in Pietranico a 390 metri d’altezza e la sua estensione di circa 30 ettari rappresenta una vera oasi incontaminata dove l’agricoltura biologica e quella biodinamica trovano la loro vera essenza. L’azienda, certificata biologica dal 2003, attua oggi un sistema di agricoltura biodinamica migliorando la fertilita’ della terra e la qualita’ degli alimenti prodotti. L’attenzione per il terreno, l’esposizione ottimale dei vigneti, l’aria salubre, all’eta’ delle vigne, la selezione delle migliori uve hanno premiato l’azienda con 29 riconoscimenti nei piu’ prestigiosi concorsi nazionali e internazionali. Il ticket di ingresso, al costo di 10 euro comprensivo di calice, da’ diritto a 7 degustazioni. Dalle ore 22. Concerto gratuito del gruppo Acanto, per chiudere la serata a ritmo di world music. “Concierto” Acanto World Music Tour e’ il nuovo spettacolo musicale del gruppo Acanto con i due musicisti cileni Raul Cespedes e Rodrigo Faulbaum Gomez. Una componente molto importante e’ data dalla contaminazione di alcuni brani caratteristici della musica popolare italiana, con l’utilizzo di strumenti e armonie tipiche della musica sudamericana. Questo lavoro di vera e propria integrazione tra la musica “Mediterranea” e quella “Sudamericana”, porta lo spettacolo ad essere una concreta testimonianza del termine “World Music”, abbattendo le barriere culturali e geografiche e accomunando le diverse culture sotto un aspetto di “lingua” universale: la musica.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *