Piano Casa, il Ministro Lupi ha il dovere di garantire il diritto all’abitazione, ma che le case siano sicure altrimenti…

Il Piano Casa del Ministro Lupi vuole assicurare un’abitazione a tutti, ma non si sa se le case in questione garantiranno la vita o la morte ai beneficiari del provvedimento… e si, perché la prevenzione sismica in questo Paese è una parola sconosciuta, per non dire una parolaccia. Lo ripete sempre Gabrielli: “ci ricordiamo della prevenzione solo all’esito delle disgrazie, invece il radicarsi di una cultura di protezione civile si ha e si deve avere in tempi di “pace” e non dopo che veniamo sopraffatti dall’angoscia per la perdita di vite umane”. Ed ha ragione: nessuno meglio di lui sa cosa significa avere dati e numeri e non potere darvi seguito con azioni conseguenti… L’Aquila docet. Ma tant’è. Ad oggi il certificato sismico non esiste, l’adeguamento del costruito neppure e tutto tace… fino alla prossima sciagura.
Qualcuno ha sentito parlare del terribile sisma atteso su Calabria e Sicilia? Ebbene, forse si sta aspettando di contare i morti?

continua a leggere

FONTE: www.stanza-antisismica.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *