Pianibbie di Casoli, 14′ edizione della Sagra della Pizza Scima

La pizza “scime” o “scima” in provincia di Chieti. La pizza “scima” veniva preparata in mancanza del pane tramite lavorazione manuale: l’impasto viene appiattito in una sottile sfoglia impressa con le dita, aggiungendo sale e, a discrezione, olio. In luogo della farina, come ingrediente principale poteva essere utilizzata la semola a grana medio-grande e la cottura sotto il “coppo” (una sorta di coperchio circolare, in genere di ferro) per circa mezz’ora. Il piatto completo della sagra comprende, insieme alla pizza scima, prosciutto, salame, salsiccia, formaggio e pomodori; a seguire, come dolce, la Totera altra pietanza tipica Casolana. Ad accompagnare le pizze anche i classici arrosticini. Nel corso delle tre serate musica dal vivo, ballo in piazza, esibizioni ed estrazione della lotteria a favore dell’AIRC

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *