Pescomaggiore, workshop ‘La tecnica in balle di paglia portanti’ dall’11 al 14 giugno

Insieme al team di Beyond Architecture Group verrà realizzato un pollaio di paglia Un parco avicolo realizzato con balle di paglia portanti. E’ la struttura in bioedilizia che realizzeranno i partecipanti al workshop ‘La tecnica in balle di paglia portanti’ organizzato all’eco villaggio EVA di Pescomaggiore dal 11 al 14 giugno. La tre giorni all’insegna della bioedilizia è promossa dall’associazione di promozione sociale MISA in collaborazione con il team di BAG Beyond Architecture Group, lo studio di progettazione guidato dall’architetto Paolo Robazza che nel 2009 progettò l’eco villaggio di Pescomaggiore. La progettazione di strutture in legno e paglia è infatti l’occupazione principale dello studio BAG conosciuto in Italia e nel mondo nell’ambito dell’architettura sostenibile. In programma sabato 13 giugno, a partire dalle 15.30, l’Open day del cantiere, un momento di condivisione, apprendimento e apertura all’architettura sperimentale, aperto al pubblico. Si parlerà inoltre del Caso di EVA a Pescomaggiore, venerdì 12 giugno, dalle ore 14.30, nell’aula consiliare del Comune dell’Aquila, in via Filomusi Guelfi, in occasione della presentazione del volume “Heritage and Catastrophe: prevention, emergency, restoration and trasformation in 2009 L’Aquila Earthquake” redatto da studenti e dottorandi della Technische Universitat di Berlino che nel 2009 hanno visitato l’eco villaggio EVA, in occasione di un viaggio studio in Abruzzo. Interverranno all’iniziativa l’avvocato Dario D’Alessandro, Comitato per la Rinascita di Pescomaggiore, gli architetti Paolo Robazza di BAG Studio e Claudia Comencini dell’associazione MISA. A chiusura dell’evento la Tavola Rotonda sulla ricostruzione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *