Pescara, X Festival delle Letterature dell’Adriatico: “Scatole della memoria” del MAAC di Nocciano

Scatole della memoria è la fusione tra un’installazione di arte contemporanea
e un reading letterario che ha come tema una violenza,
una favola nera, un gioco negato e una perversione sessuale: verrà presentato venerdì 16 Novembre 2012 alle ore 16.00, Circolo Aternino/Pescara Portanuova, all’interno del Festival delle Letterature dell’Adriatico di Pescara (X edizione).
Attraverso il lavoro artistico di Corrado Anelli, la partecipazione dello scrittore Franco Forlizzi e il coinvolgimento di 4 attori del Piccolo Teatro dello Scalo di Chieti, Ivan D’Alberto ideatore del progetto, nonché direttore del MAAAC di Nocciano, compone alcune piccole stanze degli orrori selezionando brani tratti dal cinema espressionista, dal teatro dell’assurdo e dalle fiabe gotiche di Tim Burton. Le
Scatole della memoria sono fatte per essere nascoste e viste solo in privato, ritaglio all’interno della vita sociale, trasformati in contenitori allucinati, teoremi scenografici attraverso i quali è possibile superare i tabù psico-culturali.

A cura di Ivan D’Alberto, ideatore del progetto nonché direttore del MAAAC di Nocciano
installazione artistica di Corrado Anelli
reading letterario a cura del Piccolo Teatro dello Scalo di Chieti, diretto dal regista Giancamillo Marrone
testi a cura dello scrittore Franco Forlizzi
organizzazione MAAAC di Nocciano
service Giuseppe Di Meo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *