Pescara, torna Travaglio con lo spettacolo “Slurp” l’8 maggio

Dopo i successi di “Promemoria”, “Anestesia Totale” e “E’ Stato la Mafia”, il giornalista, scrittore e volto noto della tv Marco Travaglio, torna a teatro con un nuovo, graffiante e irriverente spettacolo, “Slurp – Lecchini, Cortigiani & Penne alla Bava. La stampa al servizio dei potenti che ci hanno rovinati”. Questo il titolo completo dello spettacolo, in programma venerdì 8 maggio al Teatro Massimo di Pescara (ore 21.30), nel quale il giornalista, con la consueta ironia e acutezza, analizza il rapporto fra l’universo dei mezzi di comunicazione e gli organi di potere, un rapporto che, come dimostrerà il protagonista, si rivela spesso poco trasparente. Marco Travaglio torna dunque in scena a Pescara, stavolta in prima nazionale, con il suo “teatro verità”. Le sue inchieste sono nuovamente il punto di partenza per raccontare una storia d’Italia, più o meno recente, che non tutti hanno il coraggio di ascoltare o di raccontare. Personaggi e storie che danno la possibilità allo scrittore di lanciare le sue stilettate contro corruzione e malgoverno in un recital in cui servi e potenti fanno da contraltare alle sarcastiche cronache del giornalista Travaglio e dell’attrice Giorgia Salari.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *