Pescara, Teatro Massimo concerto per violoncello e pianoforte, il 28 ottobre

Lunedi 28 ottobre alle ore 21, al Teatro Massimo, si terrà il secondo appuntamento della 48ª Stagione Concertistica 2013/2014 della Società del Teatro e della Musica. Per l’occasione si esibiranno SILVIA CHIESA al violoncello e MAURIZIO BAGLINI al pianoforte.

Questo interessante duo italiano eseguirà il seguente programma:

B. Britten – Sonata in do magg. op. 65 per violoncello e pianoforte

C. Debussy – Sonata per violoncello e pianoforte

S. Rachmaninov – Sonata in sol min. op. 19 per violoncello e pianoforte

La violoncellista milanese Silvia Chiesa ha al suo attivo una brillante carriera solistica internazionale che si caratterizza per l’ampiezza e l’originalità del repertorio. I suoi cd più recenti – Rota: Cello Concertos (Sony) con l’Orchestra Rai di Torino e Schubert e Brahms: Cello Sonatas (Decca) in duo con il pianista Maurizio Baglini – hanno ottenuto recensioni positive dalla critica nazionale e internazionale (Sole 24 Ore, Venerdì di Repubblica, D-Repubblica, Diapason, Classic Voice, Musica, Suonare News, American Record Guide). Sensibile al repertorio contemporaneo, ha eseguito in “prima” assoluta brani di Corghi e D’Amico e in “prima” italiana lavori di Campogrande, Clementi, Dall’Ongaro, Maxwell Davies e Sollima. E’ artista residente dell’Amiata Piano Festival e docente all’Istituto superiore di studi musicali “Monteverdi” di Cremona. Suona un violoncello Giovanni Grancino del 1697.

Il pianista pisano Maurizio Baglini è tra i musicisti più apprezzati sulla scena internazionale. Vincitore a 24 anni del “World Music Piano Master” di Montecarlo, ha al suo attivo oltre 1200 concerti come solista e 900 di musica da camera in sedi prestigiose come la Salle Gaveau di Parigi, la Victoria Hall di Ginevra o il Kennedy Center di Washington. Pubblicati da Decca, i suoi cd più recenti – Liszt: Rêves, Schubert e Brahms: Cello Sonatas in duo con Silvia Chiesa, Schumann: Carnaval – hanno raccolto ampi consensi dalla critica (Repubblica, Manifesto, Milano Finanza, Rai Radio3 Suite, Amadeus, Classic Voice, Giornale della Musica, Musica, American Record Guide, Klassik.com, Radio Svizzera Italiana). E’ direttore artistico dell’Amiata Piano Festival, delle lezioni-concerto di Palazzo Reale a Pisa e del festival “Les musiques de Montcaud”. Dal 2013 è consulente artistico per la danza e per la musica del Teatro “Verdi” di Pordenone.

Segnaliamo i prossimi appuntamenti:

31 ottobre: SERGEJ KRYLOV violino – EDOARDO STRABBIOLI pianoforte

4 novembre: MAX IONATA sassofono – DADO MORONI pianoforte “Two for Duke”

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *