Pescara, Spunti di vista: Di Battista racconta la vita di Lennie Tristano il 20 novembre

Giovedì 20 novembre 2014, alle ore 18.30 nei locali della Società Operaia di Mutuo Soccorso di Pescara, Marco Di Battista conduce il secondo appuntamento con Spunti di vista, accompagnato da Giorgio Pelagatti al contrabbasso. Un aversano di Chicago e il suo piano, questo il titolo della serata, si concentra sulla figura di Lennie Tristano, sempre con la formula accattivante della lezione-concerto, vale a dire con il riscontro immediatamente suonato delle parole e delle spiegazioni proposte da Di Battista, nel doppio ruolo di relatore e pianista.

Personalità complessa, capacità cristallina sullo strumento, vita estremamente difficile, Tristano combina nella sua visione estetica elementi diversi. Riferimenti accademici e libertà espressiva danno vita ad un dialogo dialettico con i canoni del jazz: il pianista ha studiato e lavorato continuamente sul proprio approccio allo strumento per portare il suono del pianoforte ad aderire in modo totale con le proprie idee e con la sua sensibilità, decisamente fuori dall’ordinario. Marco Di Battista rilegge la vicenda artistica e la vita di Lennie Tristano come una apologia della libertà del jazz: una esperienza che, pur “sfidandone” molti dei presupposti, ha seminato soluzioni e possibili pratiche e instaurato un dialogo, mai semplice, sempre elusivo, con quanto accadeva nel suo periodo e con quanto sarebbe avvenuto nel jazz degli anni successivi. La quota di partecipazione alla singola serata, comprendente anche l’aperitivo cenato, è di 15 euro, mentre l’abbonamento per le due serate costa 25 euro. Per i soci Intercral Abruzzo le quote si riducono, rispettivamente, a 10 e 20 euro e per i soci Cral Angelini a 5 e 10 euro. Per le prenotazioni, da sottoscrivere entro e non oltre il 19 novembre 2014, si possono utilizzare i seguenti contatti: Davide Pace: 338/3700792 – mail: davide.pace@fastwebnet.it e Rudy Fratini: 327/0871387 – mail: rudy.fratini@fameccanica.com.

Spunti di vista è una iniziativa sul jazz promossa dal Cral Angelini e dal web magazine Jazz Convention: un percorso comprensibile a tutti, approfondito e al contempo divulgativo e coinvolgente.

La progressiva separazione della musica attraverso generi, stili e tendenze ha prodotto presso il pubblico il progressivo smarrimento della percezione della matrice comune, la radice che accomuna tutte le musiche, da qualsiasi cultura e regione esse provengano.

La musica è una ed una sola: fattori sociologici, antropologici e, non ultimi, economici hanno plasmato e modellato ai tempi le sue manifestazioni e hanno consegnato agli ascoltatori una realtà disomogenea quanto straordinariamente varia.

Marco Di Battista è laureato in jazz e popular music: dal 1996, in qualità di didatta, insegna piano jazz, musica d’insieme e armonia jazz. È stato cotitolare, nel 2012, della cattedra di storia del jazz presso il conservatorio di Monopoli. Inoltre, ha realizzato alcuni video tutorial didattici e cura in internet un corso di piano jazz sincrono di e-learning. Marco Di Battista svolge regolare attività concertistica suonando in Italia e all’estero e ha collaborato con i migliori musicisti della scena italiana ed internazionale. Ha registrato sette dischi a suo nome ed è presente come “sideman” in molti lavori. Nel 2000 ha fondato il webmagazine Jazz Convention, che dirige tuttora, e, per la tv, ha curato diversi programmi riguardanti il jazz come autore e come conduttore. Ha scritto testi e musica per spettacoli teatrali di jazz. Nel 2012 ha pubblicato Lennie Tristano, C-Minor Complex, volume dedicato al celebre brano del pianista statunitense con la trascrizione completa e un ritratto artistico e biografico di Tristano. Nel 2014, infine, ha pubblicato il libro Improvvisazione Jazz Consapevole (volume 1), non un semplice manuale ma un saggio che offre al musicista numerosi strumenti per entrare in maniera informata e lucida nel mondo dell’improvvisazione.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *