Pescara, “Sguardi giovani sull’arte e i musei” il 21 marzo

Venerdì 21 marzo 2014, alle ore 17.30, presso la Sala Favetta del Museo delle Genti d’Abruzzo di Pescara, in via delle Caserme 22, proseguirà la serie di appuntamenti culturali promossa dall’Associazione Culturale MuseAlia, nell’ambito della rassegna “Sguardi giovani sull’arte e i musei”.

Il ciclo di incontri-conferenza, giunto al suo terzo appuntamento, rientra pienamente negli obiettivi che MuseAlia vuole perseguire: valorizzare il patrimonio culturale contribuendo alla formazione dei giovani operatori che opereranno o che operano nel settore e coinvolgendo le diverse tipologie di pubblico attraverso l’offerta di servizi altamente qualificati. Gli incontri, in particolare, consentono ai giovani neolaureati dei Corsi di laurea in Beni Culturali dell’Università Gabriele D’Annunzio di mettersi alla prova rendendo accessibili a tutti le loro brillanti tesi di laurea.

Lo “Sguardo” di questo incontro sarà dedicato a “I castelli abruzzesi: da architetture fortificate a sedi museali” e vedrà come relatrice la vicepresidente dell’Associazione, la dott.ssa Romina Del Rosso. Il territorio abruzzese è infatti ricchissimo per numero e per varietà di architetture fortificate che ne caratterizzano il paesaggio, da quello appenninico a quello costiero e in molti casi questi castelli e palazzi fortificati sono stati riutilizzati come musei. Dall’indagine, condotta attraverso una ricognizione a tappeto delle architetture fortificate è emerso che la realtà castello-museo è ben presente in Abruzzo e che esistono criticità, maggiori o minori a seconda dei casi, nel rapporto tra la struttura architettonica del castello e il museo il cui rapporto non è sempre ben risolto. L’incontro sarà introdotto dalla prof.ssa Irene Di Ruscio, Presidente di MuseAlia, la quale farà da moderatore nello spazio successivo: “sullo Sguardo del giorno, il pubblico domanda …”, aperto all’interazione con il pubblico. Un momento importante che permette a chi è in sala di dar risposta ad eventuali dubbi e curiosità. Il progetto, è autofinanziato dall’Associazione Culturale MuseAlia, sostenuto da Camera di Commercio di Chieti, Fondazione Pescarabruzzo e Museo delle Genti d’Abruzzo tramite la concessione ad uso gratuito delle loro sedi e gode dei patrocini non onerosi di: Università degli Studi G. D’Annunzio di Chieti e Dipartimento di Lettere, Arti e Scienze Sociali della medesima Università, Provincia di Pescara, Comune di Pescara, Provincia di Chieti, Comune di Chieti.

 

Informazioni su MuseAlia e la rassegna sono disponibili su www.musealia.it e https://www.facebook.com/AssociazioneCulturaleMuseAlia.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *