Pescara, Roberto Vecchioni al “Tenco Ascolta” il 30 agosto

Si prepara una serata speciale sabato 30 agosto, una serata di musica d’autore, di talenti locali e di musica di altissima qualità grazie alla presenza di Roberto Vecchioni per un evento unico in Abruzzo, collegato al Premio Tenco. Si tratta del Tenco Ascolta, presentato nella mattinata di oggi in Sala Giunta in presenza dell’Assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi, di Paolo Talanca del Tenco Ascolta, hanno partecipato anche i presidenti delle Commissioni Cultura e Commercio Emilio Longhi e Piero Giampietro.

“Il Tenco Ascolta è una sorta di scouting per cercare nuovi talenti della canzone d’autore e tutto il materiale che arriva viene selezionato dal direttivo del Premio Tenco, nato e cresciuto a Sanremo dal 1974 – dice Paolo Talanca – Vengono chiamati gli artisti che il Club ritiene i più meritevoli, ai quali, attraverso gli eventi del Tenco Ascolta, viene data la possibilità di esibirsi, accompagnati da un testimonial. Quello scelto per Pescara che ospita la tappa per la prima volta, è di altissima qualità, oltre ad essere un nome affezionato al Premio Tenco da sempre. Roberto Vecchioni parlerà della musica attraverso una formula di esibizione che mette insieme intervista e canzoni, si racconterà al mio microfono e davanti alla platea, prima di cantare dei pezzi scelti appositamente per la serata”.

Sono cinque gli artisti che si esibiranno: cantautori tutti abruzzesi: Alex Bandini, Francesco Costantino, Domenico Imperato, Marlò e Adriano Tarullo. I loro nomi sono stati selezionati dal direttore artistico del Club Tenco, Enrico De Angelis e dagli altri componenti del Club. De Angelis sarà nel pomeriggio del 31 alla Feltrinelli a presentare il suo libroFerrè e gli altri. Alle 21, invece, l’esibizione dei cinque artisti, l’intervista a Vecchioni e l’esibizione a chiudere la serata.

“Sarà l’evento principe del cartellone estivo – il commento dell’Assessore Giacomo Cuzzi – abbiamo agito con velocità e contenendo la spesa. Moltiplicare le risorse messe in campo attraverso eventi di qualità che generano ricadute e opportunità su vari fronti. In tale senso dobbiamo passare dal mettere in piedi eventi capaci di far sorridere solo gli organizzatori al pensare eventi messi a sistema e capaci di generare bellezza, economia, attrattiva, e incrementare la vocazione turistica della nostra città. Lo faremo anche chiedendo aiuto e sostegno ai privati. In autunno predisporremo un bando pubblico allo scopo, affinché nascano cartelloni condivisi, di qualità e manifestazioni capaci di diventare stabili nei calendari non solo estive non solo locali. Il Comune di Pescara è di certo onorato dalla presenza di un gigante della musica qual è Vecchioni, che ha accettato subito l’invito e si è messo a disposizione per dare spazio alla canzone d’autore che arriva da questi giovani talenti del nostro territorio. Tenco Ascolta è il primo passo, ne faremo altri per muovere anche il Premio Tenco verso Pescara”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *