Pescara, presentazione “Notizie che non lo erano” il 10 luglio

Il secondo appuntamento del Summer FLA Pescara Festival, l’anteprima estiva che precede il tradizionale appuntamento novembrino del FLA vero e proprio (quest’anno dal 5 all’8 novembre) è fissato per venerdì 10 luglio alle 21.15 all’Aurum di Pescara e vede protagonista un grande amico della rassegna: Luca Sofri. Il direttore del Post presenterà per la prima volta in Abruzzo “Notizie che non lo erano”, il suo ultimo libro uscito a maggio per Rizzoli e dedicato alle storie e ai meccanismi con cui le testate giornalistiche pubblicano notizie false, inventate, non verificate, finendo così per raccontare una specie di realtà parallela fatta di allarmi incoscienti e pericolosi – come le “morti sospette per i vaccini” -, bizzarrie ridicole come “la donna con tre seni” o false notizie rituali, come la morte di Fidel Castro.

Se il nostro Paese fosse proprio come ce lo raccontano i giornali, infatti, l’Italia sarebbe un posto molto più strano di quanto già non si creda: stando a quello che negli ultimi anni hanno affermato le più rinomate fonti di informazione, gli italiani dovrebbero essere un popolo composto da una marea di analfabeti (sei milioni), da un esercito di persone sotto ipnosi a fini terapeutici (otto milioni) e da una sorprendente percentuale di donne ossessionate dall’idea di portarsi a letto un arbitro. Dopo aver smontato per anni false notizie e vere bufale, Luca Sofri le ha raccolte in questo libro che, oltre a rivelarci i piccoli e grandi meccanismi del giornalismo, ci invita a riflettere sullo stato della nostra informazione e a costruirci una bussola per distinguere il vero dal falso.

Conduce Vincenzo d’Aquino, ingresso libero. Al termine dell’incontro, per tutti gli spettatori presenti, degustazione gratuita a cura della cantina Casal Thaulero.

Luca Sofri dirige la testata online Il Post, da lui fondato nel 2010. Cura un proprio blog, Wittgenstein, dove pubblica riflessioni e articoli di cultura generale. Ha collaborato per numerose testate, tra cui Il Foglio, L’Unità, Vanity Fair, Panorama e Internazionale. In televisione nel 2002 è stato conduttore insieme a Giuliano Ferrara del programma d’attualità Otto e mezzo, in onda su LA7, e nel 2005 ha condotto un programma di approfondimento storico, “Passato prossimo”, sempre sulla stessa rete. Dal 2004 al 2009 è stato inoltre speaker radiofonico del programma Condor, in onda su Radio 2. Per Rizzoli ha pubblicato “Playlist” (2008) e “Un grande Paese” (2011).

 

Informazioni su www.festivaldelleletterature.com  

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *