Pescara, presentazione del libro Nekropolis di Francesco di Rocco

Venerdì 15 marzo 2013 alle ore 18.00 presso la Libreria QUI ABRUZZO di Pescara (Via E. De Amicis n. 1/5), presentazione del libro di racconti di Francesco di Rocco Nekropolis (Edizioni Tabula Fati).
Saranno presenti l’’Autore e l’’editore Marco Solfanelli.

Scheda del libro

Sembra che l’autore voglia invitare il lettore al suo gioco, grazie a un linguaggio insolito, spesso inattuale. Ne deriva un curioso spiazzamento, ostacolo continuo all’immedesimazione. I registri di tono e di lingua sono molteplici, c’è un linguaggio formale, articolato, con punte di arcaismo, che produce uno straniante effetto umoristico, e che è la cifra di tutto il libro. Straniante perché consente al lettore un punto di vista privilegiato, con il rifiuto, anzi l’impossibilità, di essere davvero partecipe della storia. Prevale una sorta di stupita curiosità intellettuale… E ciò garantisce la libertà del lettore.
Un libro insolito, dunque, in cui il lettore non è accarezzato ma provocato. La sfida è aperta. Fino all’ultima pagina. In fondo, il protagonista dell’ultimo racconto non si chiama forse “Unico”?

Francesco Di Rocco, nasce ad Avezzano nel 1952, ma vive a Pescara da sempre. È poeta, narratore, autore teatrale, saggista. È attore e regista teatrale, recentemente anche attore cinematografico. È stato docente di Lingua Inglese e Spagnola. Ha insegnato nei corsi di Comunicazione e pubblicità, Scrittura Creativa, e Laboratori teatrali. È traduttore di testi storici e letterari.
Ha pubblicato libri di poesia: “Dietro l’angolo” (Pescara 1991), “Pentagramma di Babilonia” (Chieti 1996) e “Dicta nocturna” (Chieti 2003); narrativa: “Maschera di sale” (Pescara 1994), “Lupi nella nebbia” (Chieti 1997), “Luna randagia” (Chieti 2005); e saggistica: “Il linguaggio pubblicitario in America” Pescara 1988; 2ª ed. Lanciano 1991), “La pubblicità nella stampa anglosassone” (Pescara 1993).

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *