Pescara, premio Merini: cerimonia di chiusura il 4 maggio

Premio nazionale di poesia “Alda Merini – A tutte le donne, La libertà della poesia. Dopo un anno di lavoro, la seconda edizione del Premio giunge al termine, organizzato dall’associazione Donna Cultura, la cui presidente, Veruska Caprarese, con profonda tenacia ha dato risalto a questa iniziativa di carattere non solo culturale ma anche di inclusione sociale, facendo risuonare il nome di questo premio in tutta Italia, ricevendo il consenso positivo anche dalle figlie della poetessa Alda Merini.

La cerimonia di chiusura si svolgerà domenica 4 maggio alle ore 16:30 nel prestigioso Museo d’Arte Moderna “Vittoria Colonna”, in lungomare di Pescara, evento nel quale saranno premiati i finalisti delle categorie previste dal bando. I giurati del premio sono: il critico d’arte Massimo Pasqualone in veste di presidente di giuria e le tre poetesse Antonella Antinucci, Anna Di Martino ed Elena Malta.

Per la sezione “poesia edita e inedita” la vincitrice è Sara Evangelista con la poesia “Versi di voce mancata”, al secondo posto Fulvia Marconi con “I fantasmi della notte” e terza classificata Rita Iacomino con la poesia “Ostriche a mezzogiorno”.

Per la sezione “in volo per la libertà”, riservata ai detenuti delle case circondariali abruzzesi, al primo posto si classifica Antonio Guarnieri con la poesia “Vita dannata”, al secondo Mario Livrieri con “Il pianto” e terzo classificato Bellotti Roberto con “Scadenze”, la rosa dei vincitori appartiene alla casa circondariale “San Donato” di Pescara. Per entrambe le sezioni sono state riconosciute numerose menzioni di merito.

La cerimonia, coordinata dalla scrittrice e conduttrice televisiva Catia Napoleone, coinvolgerà tutti i protagonisti di un periodo ricco di incontri, dibattiti e soprattutto volontariato all’interno delle carceri di Chieti e Pescara. L’associazione Donna Cultura apre il progetto di poesia, al carcere di Pescara, con lo spettacolo di cabaret dell’attore e regista Walter Nanni.

Le poesie in concorso sono il frutto dei laboratori poetici svolti in collaborazione con le poetesse Daniela Quieti e Vittorina Castellano.

Ciò che colpisce e induce a riflettere in questi componimenti, racconta la presidente dell’associazione Donna Cultura Veruska Caprarese, è il contrasto fortissimo tra la forma, a volte scoordinata, e il contenuto pieno di emozioni disperate, affamato di un tempo perduto, la tragicità di una cella dove ogni progetto viene a mancare. Lezioni semplici, quasi tenere, ma che ricordano a tutti noi il valore della libertà.

In occasione della prima edizione del premio “Alda Merini – A tutte le donne”, le edizioni Tracce di Pescara ha stampato l’antologia riservata alla sezione “In volo per la libertà”, donando una copia ad ogni partecipante.

Durante la cerimonia sarà esposta una collettiva pittorica di alto spessore artistico, “Anima Fragile”, dall’iperrealismo al materico, dagli smalti alla grafite, dagli elementi naturali della terra agli acrilici, un’ensemble all’insegna dei vari generi di rappresentazione, la donna vista in dieci modi diversi. Artisti abruzzesi contemporanei riuniti in un evento culturale poetico. Poesia in versi e poesia in colori.

Gli artisti sono:Alessio Lella, Carla Lozzi, Claudia Caranfa, Claudia Di Marco, Davide Cocozza, Ileana Colazzilli, Ileana Di Damaso, Luciano Di Gregorio, Mariaelena Carulli e Tiziana Giampaolo.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *