Pescara, Premio “Laici per il Mediterraneo” 2015 il 15 novembre

Laicità e cosmopolitismo: è il tema dell’ottavo Festival Mediterraneo della Laicità in programma all’Aurum di Pescara dal 13 al 15 novembre prossimi. Il programma è stato illustrato, questa mattina, dall’assessore comunale alla cultura Giovanni Di Iacovo e da Silvana Prosperi, dell’Associazione Itinerari Laici, che ha promosso la rassegna. L’Aurum di Pescara ospiterà diversi dibattiti, organizzati con la collaborazione scientifica del LabOnt, centro universitario di ricerca filosofica dell’Università di Torino diretto da Maurizio Ferraris. Domenica 15 novembre, alle 19, sarà inoltre assegnato il Premio “Laici per il Mediterraneo” 2015 a Michele Gendreau Massalou. “Cosmopolitismo – ha detto Silvana Prosperi – significa cittadinanza plurima diversa e Michele Gendreau rappresenta una personalità che ha donato dalla Francia per il Mediterraneo spunti di riflessione, relazioni, contatti, estremamente importanti”. “Questo Festival – ha sottolineato l’assessore – da tanti anni è un appuntamento fisso di questo periodo. E’ un momento di riflessione sulla laicità, sul Mediterraneo, sulla cultura della nostra città e sull’Europa. Quest’anno, secondo me, la formula della rassegna è ancora più grande ed intensa”.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *