Pescara, Premio Aurum per il Cinema e la Scrittura il 7 settembre

Il PREMIO AURUM PER IL CINEMA E LA SCRITTURA 2014 è in programma il 7 settembre 2014, ore 21:00 all’AURUM LA FABBRICA DELLE IDEE in Piazzale Michelucci, a Pescara.

Domenica 7 settembre 2014 , alle ore 21:00 , presso l’ Aurum di Pescara , piazzale M ichelucci , si tiene la terza edizione del Premio Aurum per il Cinema e la Scrittura , ideato e diretto da Arianna Di Tomasso , organizzato dall ’ Associazione Culturale San Benedetto , in c ollaborazione con ILLVA Saronno e il Pastificio Verrigni Antico Pastificio Rosetano , e con il patrocinio del Comune di Pescara , la Provincia di Pescara e la Regione Abruzzo . Il referente scientifico del premio è Ernesto Livorni , illustre accademico di origine pescarese , scrittore, poeta, direttore e fondatore della rivista L’ANELLO che non tiene: Journal of Modern Italian Literature , attualmente docente di letteratura italiana presso l’ Università del Wisconsin a Madison negli USA . Anche grazie al successo della passata edizione, svoltasi a Gardone Riviera , presso la Fondazio ne Il Vittoriale degli Italiani , con premiati d’eccezione quali Renzo Rossellini per il Cinema e Giordano Bruno Guerri per la Scrittura , i l premio è entrato a fa r parte delle iniziative culturali regionali emergenti promosse nel 2014 , 2015 e 2016 dalla manifestazione internazionale “ Abruzzo verso EXPO ” ( AvE ), presieduta da Marco Eugenio Di Giandomenico e organizzata dal WYLFORD Consortium di Milano , in partnership con l’ Istituto di Ricerca e Formazione sul Medialismo e l’Economia Culturale di Mila no ( MEDEC Institute ) , l’ Accademia di Belle Arti di Brera di Milano e con vari enti pubblici e privati abruzzesi (tra cui la Fondazione Michetti ) , e con il patrocinio di vari enti pubblici territoriali regionali (tra cui la Provincia di Chieti e il Comune di Francavilla al Mare ) . Tale manifestazione ( AvE ) , di cui è testimonial la regista e sceneggiatrice Lina Wertmuller , si propone di promuovere iniziative culturali, principalmente collegate al mondo dell’arte e del cinema, che valorizzino la tradizione abr uzzese in tutte le sue declinazioni (di costume, eno – gastronomica, moda, arte, cinema, fotografia, letteratura, etc.), con un d river originale , in linea con i temi EXPO 2015 di Milano : attraverso la promozione dei film, di mostre artistiche e di altre in iziative culturali collegate, diffondere la consapevolezza sulla necessità di una corretta e sana alimentazione sia in termini qualitativi che quantitativi, e sulla necessità di soddisfare integralmente i bisogni alimentari dell’essere umano nel rispetto d ella dignità degli individui e del sistema naturale di cui è parte. L’educazione alimentare si presenta in questo quadro da una parte come strumento per la presa di coscienza di sé, della propria fisiologia e dell’insieme delle proprie esigenze; in secondo luogo, l’educazione apre alla consapevolezza delle dimensioni sociali, economiche e culturali dell’esperienza del cibo, della sua mancanza, dei suoi significati e delle sue tradizioni. Altro focus importante, in tema di alimentazione, è la promozione di modalità di produzione eno – gastronomica “sostenibili”, e ciò sia con riferimento al mondo della ristorazione sia avendo riguardo all’industria agro – alimentare nel suo complesso. Tra le novità di rilievo , quest’anno, il concorso enogastronomico L’Oro dell’A urum , volto alla valorizzazione del liquore Aurum , prevedendo la possibilità di partecipazione da parte di cuochi, nazionali ed internazionali , che propongono ricette contenenti uno o più ingredienti tipici del Liquore Aurum o vvero relative a piatti cui il liquore Aurum si abbina esaltandone i sapori e gli odori . La Giuria è composta da Esperti del settore: http://www.abruzzoservito.it , D omenico Sorrentino , Rodolfo Guarnieri , Lorenzo Pace e Luigi Di Fonzo .

La serata inizia alle ore 21 : 00 con la commemorazione de l grande regista Vittorio De Sica , di cui quest’anno ricorre il quarantenario della sua scomparsa. I suoi film costituiscono un pilastro fondamentale della storia del cinema italiano e mondiale, con quattro “ oscar al miglior film straniero ” vinti (nel 1946, per Sciuscià ; nel 1948, per Ladri di biciclette ; nel 1965, per Ieri, oggi, domani ; nel 1972, per Il giardino dei Finzi – Contini ) e una miriade di altri ric onoscimenti italiani ed esteri. I n collaborazione con il Premio Internazionale di Sceneggiatura Family and Italian Style di Milano v iene proiettato l’audiovisivo Vittorio De Sica tribute . Segue la premiazione del libro Tundurundù. Pensieri di Amore e di B ellezza. Un anno di facebook ( Marcianum Press, Venezia, 2014 ) , scritto da Marco Eugenio Di Giandomenico , in fase di adattamento teatrale e cinematografico. Di qui il premio Aurum p er la Fotografia a Stefano Schirato , fotografo professionista che ha pubblicato per varie testate giornalistiche , tra cui Vanity Fair, D La Repubblica delle Donne, Venerdì di Repubblica, Pa norama, Famiglia Cristiana, il M anifesto, International Herald Tribune, Washington Post, Geo Internati onal, Le Figarò Magazine, New York Times, Epsilon . Nel Cinema ha collaborato com e assistente alla Fotografia in Baaria , ne La migliore offerta di Giuseppe Tornatore e in Basilicata co ast to coast di Rocco Papaleo . L’evento continua con i l Premio Aurum per la Scrittura a Donatella di Pietrantonio , autrice di varie opere, tra cui Mia madre è un fiume e Bella mia , quest’ultima finalista al Premio Strega 2014 . Infine la consegna del Premio Aurum per il Cinema a Rocco Papaleo, attore, musicista, sceneggiatore e regista italiano . La sua carriera cinematografica , sia in veste di attore sia di regista, è prestigiosa come testimoniato dai numerosi premi e riconoscimenti internazionali ricevuti , tra cui : Nastro d’Argento al regista esordiente 2010 ( Basilicata coast to coast ) , David di Donatello per il miglior regista esordiente 2011 ( Basilicata coast to coast ) , David di Donatello per il miglior musicista 2011 ( Basilicata coast to coast ) , Premio TV 2012 personaggio rivelazione 2012 ( Il più grande spe ttacolo dopo il weekend – Rai 1 ) . E’ noto al grande pubblico anche per il lungo sodalizio artistico con Leonardo Pieraccioni . Di prossima uscita (al cinema dal prossimo 25 settembre 2014) La Buca , il film di Daniele Ciprì che lo vede protagonista insieme a Sergio C astellitto e Valeria Bruni Tedeschi . V arie le performa n ce artistiche, anche audiovisive, in scaletta per la serata, tra cui quella di Erica Abelardo , in arte EKA , con la sua SAND ART . E ’ prevista inoltr e la presenza di personalità del mondo del cin ema e della cultura in genere, tra cui Adriano Pintaldi , Presidente di Roma Film Festival , che premia Marco Eugenio Di Giandomenico e Rocco Papaleo .

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *