Pescara, premiazione dei concorsi “Donna&Artigianato” e “Il futuro del passato” il 21 novembre

Si svolgerà venerdì 21 novembre, a partire dalle ore 16, presso la Sala “Cascella” dell’Aurum di Pescara, la premiazione dei concorsi “Donna&Artigianato” (da cui prenderà poi il via l’omonima mostra in cui saranno esposte le opere partecipanti al premio per la fotografia “Uno scatto di dignità”) e a quello di idee “Il futuro del passato… la sapienza delle mani”. Due diversi concorsi, un identico fine: incentivare il ruolo e la figura femminile nel contesto artistico e artigianale abruzzese. Il Progetto “Donna&Artigianato” è nato dalla sinergia tra l’Assessorato regionale allo Sviluppo economico, la Commissione regionale Pari opportunità e Abruzzo Sviluppo, allo scopo di contribuire al cambiamento degli stereotipi nell’uso dell’immagine femminile, nonché per mettere in luce la capacità femminile di mantenere vive le tradizioni e i saperi, e al contempo innovarli. Per questa ragione, lo scorso maggio sono stati lanciati due concorsi: quello fotografico “Uno scatto di dignità”, giunto quest’anno alla terza edizione; e quello di idee “Il futuro del passato… la sapienza delle mani”. Sin dal loro lancio entrambi i concorsi hanno avuto un fortissimo riscontro, tanto che si è deciso di prorogarne la scadenza, inizialmente prevista a fine agosto, fino a metà ottobre, per dar modo al vasto pubblico coinvolto di realizzare le proprie opere. Il concorso fotografico, che prevede tre sezioni (fotografi/e professionisti/e; fotografi/e amatoriali;  giovani under 18, premio “Patrizia Caroli”) era aperto sia a uomini che a donne di tutta Italia, mentre il concorso di idee (per cui le sezioni erano due, “Arte” e “Artigianato”) è in tutto e per tutto un premio “al femminile”: il primo punta a “rivalutare” l’immagine femminile, il secondo mira a promuoverne il “saper fare” e l’abilità manuale. Dopo la chiusura dei termini del bando, sono state nominate le giurie di esperti che in queste ore stanno valutando i lavori e che a breve comunicheranno alla Segreteria organizzativa (Abruzzo Sviluppo e Commissione Pari Opportunità) gli esiti dei concorsi, che saranno resi noti al pubblico con la cerimonia ufficiale di premiazione prevista, appunto, per il 21 novembre all’Aurum. Dopo la premiazione sarà ufficialmente aperta la mostra, in cui saranno esposte le circa 70 opere partecipanti al concorso di idee, e 50 fotografie tra quelle ritenute più meritevoli dalle giurie. La mostra rimarrà aperta fino al 25 novembre (tutti i giorni con i seguenti orari: 9:00-13:00 / 15:00-19:30, con ingresso gratuito). “Dovremmo, purtroppo, operare una selezione di foto da esporre tra tutte quelle partecipanti al concorso – spiega in una Nota la Segreteria organizzativa  – perché non sarebbe stato possibile mettere in mostra le oltre 240 fotografie pervenute. Ad ogni modo, a margine della premiazione pubblicheremo tutte le foto candidate a ‘Uno scatto di dignità”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *