Pescara, musical “Aggiungi un posto a tavola” il 3 e 4 dicembre

A CAUSA DELLE CATTIVE CONDIZIONI ATMOSFERICHE, LO SPETTACOLO «AGGIUNGI UN POSTO A TAVOLA» PREVISTO MARTEDI 3 DICEMBRE – ORE 21 E MERCOLEDI 4 DICEMBRE – ORE 17 E 21 E’ STATO RINVIATO A MERCOLEDI’ 29 GENNAIO – ORE 21 e GIOVEDI’ 30 GENNAIO – ORE 17 E 21

GLI ABBONAMENTI PER LA STAGIONE E I BIGLIETTI GIA’ ACQUISTATI SARANNO VALIDI PER LE NUOVE DATE

 

 

Torna «Aggiungi un posto a tavola», per il terzo appuntamento della 48ª Stagione Teatrale della Società del Teatro e della Musica torna un classico della commedia musicale italiana, scritta da Garinei & Giovannini con Iaia Fiastri, con le musiche di Armando Trovajoli, le coreografie originali di Gino Landi, le scene di Gabriele Moreschi, i costumi di Maria Sabato,
la direzione musicale di Gabriele De Guglielmo,
la regia e le coreografie riprodotte da Fabrizio Angelini.

Calendario degli spettacoli:

TEATRO CIRCUS

Martedi 3 dicembre- ore 21

Mercoledi 4 dicembre – ore 17 e ore 21

Probabilmente la commedia musicale italiana più conosciuta nel mondo – che vanta edizioni in Spagna, Messico, Gran Bretagna, Argentina, Russia, Brasile, Venezuela e molti altri paesi – viene proposta dalla Compagnia dell’Alba (“costola” professionale dell’Accademia dello Spettacolo di Ortona) in una versione quasi “filologica” rispetto all’edizione originale degli anni Settanta. È una grande emozione far rivivere la famosa commedia musicale di Garinei & Giovannini attraverso il lavoro della nostra compagnia, giovane, ma ricca di professionalità e talento – dice il giovane M° Gabriele De Guglielmo, che ha curato l’intero progetto e la direzione musicale. Il nostro desiderio più grande è quello di rendere omaggio alla commedia musicale italiana più famosa al mondo con un’edizione nuova ma rispettosa di 40 anni di successi in tutto il mondo.

La regia e le coreografie originali sono riprodotte da Fabrizio Angelini, regista di alcuni tra i più importanti spettacoli musicali degli ultimi anni (Bulli e pupe, Rent, Jesus Christ Superstar, Aladin, W Zorro, solo per citarne alcuni), coreografo e performer di numerosi lavori per la Compagnia della Rancia e per Gigi Proietti, e regista residente di Stage Entertainment per La Bella e la Bestia e Mamma Mia!. Fabrizio Angelini racconta così la sua esperienza nell’affrontare, quasi con timore reverenziale, questo spettacolo:
“Un monumento nazionale. Ecco cos’è questo spettacolo. Il primo lavoro che ho visto a Teatro, nella sua edizione originale (avevo 11 anni), e che probabilmente mi ha fatto decidere quello che avrei fatto da grande… Che in qualche modo mi ha accompagnato nel corso della vita, e che ora il destino ha voluto mettere nelle mie mani… Non c’è molto da dire: massima umiltà e rispetto, con il doveroso timore che si può avere nell’accostarsi ad un capolavoro del Teatro Italiano. In un momento difficile come quello che stiamo vivendo, noi come teatranti mettiamo la nostra passione, l’entusiasmo e la professionalità al servizio dello spettacolo. Nessun migliore auspicio che le parole di Garinei & Giovannini in un’intervista del 9 maggio 1975 a Renzo Tian per “Il Messaggero”, al termine della prima trionfale stagione di repliche: “Forse lo spettacolo ha toccato le corde giuste al momento giusto. Parlava di un diluvio mentre eravamo dentro un ciclone; mostrava un barlume di luce mentre eravamo nel buio di un tunnel, e finiva su una nota di speranza e di solidarietà. Sono cose che contano, in tempi di egoismo e ostilità feroci. Una cosa è certa: la gente esce dallo spettacolo contenta, sollevata. Sembra che ciascuno si porti via una fettina di gioia, di fiducia”.

Special guest, nel ruolo di Clementina, sarà Arianna, a dieci anni dal grande successo personale ottenuto nel ruolo di Turchina in Pinocchio il grande musical e sulla scia dei grandi consensi ottenuti nel ruolo di Belle nel musical La Bella e la Bestia; oltre al teatro e alla tv (con la partecipazione come giurata e ospite fissa al programma tv di Canale 5 “Io Canto”) Arianna ha conquistato recentemente anche il mercato discografico internazionale con “Sexy People” cantata con il rapper Pitbull.

Rigorosamente cantato dal vivo anche nelle parti corali, Aggiungi un posto a tavola vede in scena un ensemble di 16 artisti e un cast d’eccezione come Jacqueline Ferry (W Zorro, Cats, La strana coppia) nei panni succinti della prorompente Consolazione, Gabriele De Guglielmo nel ruolo di Don Silvestro, Brunella Platania (I Promessi Sposi Opera Moderna, Tosca amore disperato, Jesus Christ Superstar) come Ortensia, madre di Clementina e moglie del sindaco Crispino, interpretato da Tommaso Bernabeo; il ruolo di Toto è affidato a Gaetano Cespa e la “voce di Lassù” sarà di Tommaso di Giorgio.

Il prossimo appuntamento della Stagione:

Teatro Circus: 17 dicembre – ore 21, 18 dicembre – ore 17 e ore 21

Monica Guerritore è Judy Garland in

END OF THE RAINBOW di Peter Quilter

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *