Pescara, Movimentazioni in festa dal 4 all’8 settembre

Incontri, musica, video, spettacoli, reading libri, fumetti, film, danza, workshop, teatro a ingresso libero nell’ambito di Movimentazioni in Festa.  Tutti i giorni: h 18/19: ANIMAZIONE PER BAMBINI tutti i giorni animazione e laboratori creativi gratuiti per bimbi dai 3 ai 12 anni; h 19/20: laboratorio BICIRIPARIAMOCI – corso di manutenzione e riparazione bici. La tua bici ti porta ovunque. Merita le tue cure! A Biciripariamoci eserciterai le tue abilità manuali e avrai così la soddisfazione di essere autonomo nel prenderti cura di lei, risparmiando spese superflue. mercoledì 4 settembre: riparazione e sostituzione camera d’aria, giovedì 5 settembre: riparazione, sostituzione e regolazione sistema frenante, venerdì 6 settembre: attrezzi e manutenzione, sabato 7 settembre: regolazione del cambio.

BOX RACCOLTA LIBRI nuovi e usati in ottimo stato per la campagna

RIEMPIAMO LAMPEDUSA DI LIBRI

I libri raccolti saranno spediti al Comune di Lampedusa

 

Mostre/Allestimenti:

Recycle racing di Marco Bernacchia a cura di ass. Contemporary e Alviani ArtSpace | Aurum | Pescara

Pablo Sax e i mostri marini (Pino Valente, Emanuela Barbi, Sara Marzari e Giorgia De Monte)

I diritti dei bambini

10 anni, un giorno, solamente un’ora … a volte vale una vita intera a cura di Movimentazioni

Set fotografico creativo e gratuito a cura di Anniluce

 

Stand enogastronomici:

MovBar e Punto ristoro con i prodotti di Coldiretti

I dolci di Nonna Papera (con il contributo di Caffè Saquella)

Botteghe di Campagna amica

IL PROGRAMMA DI OGGI E DOMANI

Giovedì 5 settembre

INDIPENDENTE/MENTE: arti e culture controcorrente

h 18.00 Laboratorio Arte creativa con Barbara Cipolla (ArteLieu)

h18/24 Perfomance live di arti grafiche e figurative presso lo stand della Scuola Internazionale di Comics

h 18.00 Reading con Massimiliano Di Pasquale autore di Ucraina, terra di confine a cura della Libreria On the Road-Interno4

h 19.00 Incontro SPAZI CULTURALI IN CITTA’ a cura di Ass. Contemporary e Ass. SoHa

Intro: Video PESCARA E’ VIVA MA PRIVA DI SPAZI – Prog. Comunidad 2004 (dvd 13’)

con Matteo Liberi (writer), Ivan D’Alberto (ex direttore Museo Castello di Nocciano), Annamaria Talone (Artisti per il Matta), Lorenzo Kamerlengo B.Boy Kame (Abruzzo’s flava), Vincenzo D’Aquino (Mentelocale), Carlo Damiani (collettivo studentesco), Martina Patriarca (PartizanPe), Pietro Monacelli (Teatri Offesi – Errori di trasmissione)

modera: Roberto Ettorre e Lucia Zappacosta

h 20.00 Incontro SAI CHI ERA PRIMO MORONI? a cura dell’Archivio Moroni di Milano con Roberto della Calusca e Maurizio Acerbo

a seguire proiezione video su Primo Moroni

h 22.00 Reading Parole in libertà di Stefania Liberati e Gennaro Cassano

h 22.30 Spazio musicale con Davide Leardi (chitarra elettrica), Federica Pirocco (violino), Federica Di Biase (voce) a cura del Centro studi musicale L’Assolo

h 23.00 Mini Live Alt Music Fest con Piero Delle Monache (sax e iPad)

 

Venerdì 6 settembre

MELTING POT: culture dal mondo

h18:00: Animazione per bambini All’ombra di Baobab. Narrazione di fiaba in musica con Zuleika Manari (Baobab)

h 19:00: Incontro: GIOVANI CITTADINI DEL MONDO – mobilità giovanile ed opportunità per i giovani in Europa e nel mondo con Alessandra Tersigni (NIdiL-Cgil), Roberto Ettorre (rappresentante regionale dei giovani in Servizio Civile in Abruzzo), Barbara Magliani (ass. Movimentazioni)

h 20:30: Performance di Tai Chi e Karaté a cura dell’Associazione Accademia Discipline Orientali

h 21.00 Aperitivo musicale Jazz-a-Record. Birth of the Cool e le tante anime del jazz “freddo” a cura di Jazz Convention .

Una guida all’ascolto arricchita dal contesto storico e dai personaggi che hanno caratterizzato il periodo in cui il disco è stato inciso. Al centro del discorso un album storico come Birth of the Cool, con le registrazioni del Miles Davis Nonet, formato da Gerry Mulligan, Lee Konitz, John Lewis, Max Roach e molti altri e “ispirato” da un maestro come Gil Evans.

Jazz-a-Record sarà l’anteprima degli appuntamenti firmati Movimentazioni e Jazz Convention in programma nei prossimi mesi.

 

h 21.30 Videopresentazione di SEVERINO DI GIOVANNI. C’era una volta in America del Sud di Osvaldo Bayer – ed. Agenzia X

 

Il libro: Una storia di sangue e anarchia. Puro tango-punk nero e ribelle. Le avventure di Severino Di Giovanni, maestro elementare fuggito da Chieti negli anni venti del Novecento per evitare le persecuzioni fasciste. Appena approda in Argentina svaligia banche e organizza clamorosi attentati contro i simboli dell’autorità. Viene braccato ma lui risponde colpo su colpo. Grazie al suo nuovo mestiere di tipografo, riesce anche a stampare e diffondere clandestinamente opuscoli e libri militanti. Finché s’innamora perdutamente di America Josefina, un’adolescente focosa e determinata che segnerà il destino delle lotte per l’emancipazione femminile. Abbracciato a lei, Severino gira per la città con la pistola in tasca, prendendosi gioco delle sue fotografie che la polizia ha disseminato ovunque.

 

Intervista a Osvaldo Bayer su Severino Di Giovanni di Francesco Calandra – produzione GarageLab (20’, 2008)

 

Il video: In Argentina la sua figura viene studiata a scuola. In altre nazioni dell’America del Sud e del Nord viene indagata in opere di carattere storiografico e messa in scena in teatro. Si inneggia al suo nome nel corso di azioni politiche. Eppure l’Abruzzo e Chieti, sua terra natale, sembrano averne rimosso la memoria.

Antifascista anarchico, giustiziato a Buenos Aires il 31 gennaio 1931, Severino Di Giovanni è l’espressione della lotta per il riscatto sociale e culturale, che ha caratterizzato la vita di molti emigranti, soprattutto italiani.

In questa video-intervista, Osvaldo Bayer, intellettuale e storico argentino e autore della biografia “Severino Di Giovanni, el Idealista de la Violencia”, ce lo presenta come un personaggio discusso e discutibile, ma che merita di essere riscoperto per comprendere il clima politico, culturale e sociale che conobbe prima in Italia e poi all’estero e che ne determinò il comportamento e le scelte.

Quello che lo studioso argentino Bayer vuole continuare è la riflessione storica su Severino, non intendendo né suffragare, né confutare i risvolti della sua azione, ma farne conoscere il “mito” continuamente rinascente.

 

h 22.00 Musiche e danze dal mondo:

Afrotherapy con il gruppo Alhena e Anouska Brodacz

Musiche dall’Africa con Baobab, e Mass (chitarra e voce – Senegal)

Flamenco con Fiorella Camerlengo

Tango con Tiziana Bascelli e Marco Oceano

Danza del ventre con Vittoria Iavicoli “Jolina”

Sabato 7 settembre

IRF: Indierocket Festival

h 18.00 laboratorio per bambini Danze popolari con l’Albero della Musica con Noemi Olivieri e Annamaria Neroni (L’Albero della Musica)

h 19.00 Aperitivo con i dj dell’IRF (Franz, e Misery)

h 21.00 Sessione di disegno a cura della Scuola Internazionale di Comics

h 21.30 Videolaboratori per conoscere la città, la campagna, il mondo a cura di Fly Media: CORTOCIRCUITI (dvd, 10′) – SOGNO ANTICO (dvd, 5’) – COSI’ LONTANI… COSI’ VICINO (dvd, 8’) – STREETVIDEOLAB (dvd, 16’)

 

h 22.30 Live set ARDECORE – Giampaolo Felici in solo

(Sol-Init./Goodfellas rec.)

I brani del gruppo “più” romano della scena alternativa Italiana, nella versione essenziale in solo, del suo leader Giampaolo Felici.

Dalle interpretazioni dei brani più drammatici della tradizione romana, rielaborati tra echi di chitarra che accompagnano la realtà di storie che non hanno tempo, tra protagonisti di un recente passato fatto di sofferenze, storie di vita difficile, di realtà carcerarie, di amori impossibili, sempre attuali e vive nel tessuto sociale attuale, alle interpretazioni dei testi originali, già presenti nei tre album del gruppo capitanato da Felici.

Le atmosfere dense degli album e delle esibizioni dal vivo del gruppo, assumono nella versione essenziale “one man” una dimensione maggiormente drammatica ed “intima”, in cui è possibile assistere da più vicino alle storie che si susseguono, dando corpo ad un vero e proprio racconto musicato, sul sistema delle vecchie rappresentazioni dei cantastorie italiani.

h 23.30 Visioni in piazza: dieci anni di IRF

Domenica 8 settembre

AMBIENT-ARTI: eco, riciclo, bici, baratto

IO BARATTO giornata del libero scambio

CICLOMERCATO dell’usato e del riciclo

BABY SWAP (giocattoli, vestiti e accessori per bambini) per genitori e bambini

Giornata dello scambio e del baratto dalle 11 alle 22

h 18.00 Teatro per bambini SOGNI NEL BOSCO a cura di Florian Teatro Stabile d’Innovazione – Teatrando Master – Atelier Espace

h 18.00 Workshop: La mente colonizzata: la società dei consumi nella nostra testa con Raffaello Caiano (ASPIC – SpazioPiù Pescara)

h 18.00 Workshop: Fai la tua compostiera da giardino con Enrico Di Paolo (Rifiuti Zero)

h 19.00 Presentazione de La Sindrome dell’Ira di Dio, nuovo romanzo di Giovanni Di Iacovo, con reading e proiezione dei Booktrailer della videoartista Jukuki

Il Libro: Definito da Repubblica.it “Un romanzo che appartiene alla letteratura ma che suggestiona come un film”, il romanzo narra di Liebe, una escort anarchica che accetta tra i suoi clienti solo perdenti, freak e borderline. Bellissima, con un solo difetto: le manca l’occhio sinistro. Un “furto” subìto in seguito a un rapimento del quale non ricorda assolutamente nulla. Eppure, Liebe, continua a ricevere lettere d’amore da uno sconosciuto che sembra sapere molte cose su quanto le è accaduto.

Una notte, un suo cliente si suicida dopo averle donato un sorprendente ma gravoso segreto: la verità sulla creazione del virus Hiv e, cosa ancor più importante, la formula del suo antidoto.

Da quel momento, Liebe precipiterà in un vortice di eventi tra chi vorrà avere l’antidoto per sé, chi per distruggerlo, chi per farne un business. Le vicende la porteranno dalle magiche ritualità di Haiti al lato più oscuro del burlesque di Londra, a una micronazione di supremazisti bianchi e a molto altro ancora.

Liebe comprenderà come nulla le sia mai accaduto per caso, in un caleidoscopico noir iniettato di fulminante ironia e atmosfere da fiaba gotica.

 

h 20.00 GOODBIKE performance artistiche con le biciclette e videopresentazione progetto:

Recycle racing di Marco Bernacchia a cura di ass. Contemporary e Alviani ArtSpace | Aurum | Pescara

Il progetto “recycle racing” è stato ideato da Marco Bernacchia e nel 2010 sono state realizzare le prime tre fasi in collaborazione con la galleria White Project di Pescara. 
In collaborazione con Alviani ArtSpace si porterà a compimento la quarta ed ultima fase.

1-    recuperare le biciclette abbandonate o parti di esse con l’obiettivo di “ri-dare” vita ad un oggetto che, nel nostro modo di pensare attuale, sembrerebbe oramai giunto alla fine del suo ciclo vitale;

2-    trasformare la galleria in una ciclofficina, durante il workshop l’artista e i sei partecipanti si son trovati a lavorare in maniera tecnico/creativa alla realizzazione di biciclette/prototipi funzionanti. Ogni bicicletta assemblata aveva la caratteristica di rispecchiare il più possibile la personalità del costruttore;

3-    le biciclette assemblate durante il workshop, condotte dai rispettivi costruttori, venivano riciclate e immesse di nuovo nella città che le aveva scartate, guidate in una gara lungo un percorso cittadino;

4-    le biciclette, dopo un lungo periodo in cui hanno partecipato ad altre esposizioni muovendosi di città in città in giro per l’Italia, rientreranno nella loro città natale. Per concludere il progetto, verranno smontate e i pezzi regalati ad una ciclofficina di Pescara che li userà per riparare altre bici e salvarle dalla loro fine. Ed il ciclo continua…

h 20.45 Visioni in piazza: NO PETROL OIL di Francesco Calandra

h 21.00 Incontro a cura del Circolo ANPI – Ettore Troilo 8 SETTEMBRE 1943 il passato che non passa: fascismo, resistenza, democrazia con Enzo Fimiani (Presidente ANPI – Pescara), Nicola Palombaro (storico – ANPI Pescara)

h 22.00 Live set BUTH FELLAS (già Senzaghiaccio)

Evento realizzato con il patrocinio del Comune di Pescara

SCARICA LE INFO E I REGOLAMENTI DELLA GIORNATA DEL BARATTO su www.movimentazioni.org/festa

Partecipano e aderiscono: Abruzzo Social Forum, ADO – Accademia discipline orientali, AISM – Associazione Italiana Sclerosi Multipla, Aist, ALIS – Associazione lavoratori immigrati senegalesi, Altotenore, Amnesty International, Anniluce – studio fotografico, ANPI Pescara, Archivio Primo Moroni / Libreria Calusca – Milano, ArteLieu, Artisti per il Matta, ArtLab, ASPIC Pescara – SpazioPiù, Avis, Banca Etica, Baobab, Borracce di poesia, Bottega il Mandorlo, Campagna Amica – Coldiretti, Centro antiviolenza Ananke, Centro di cultura delle donne Margaret Fuller, CGIL – Camera del Lavoro, Cled – comitato lotta emarginazione e droga, Cnca, Contemporary, Critical Mass, Emergency, Fantasma, Florian Teatro, Fly Media, Forum Abruzzese dei Movimenti per l’Acqua, GarageLab, Greenpeace, Gruppo Alhena, Indierocket, Jazz Convention, K – libri & altre meraviglie, Kabawil Onlus, L’albero della musica, L’Assolo, LAV – lega antivivisezione Onlus Pescara, Libreria On the road -Interno4, Magfest, MagLab, Mentelocale, NIdiL – CGIL Pescara, PabloSax, Progetto Alice – Bologna, Scuola Internazionale di Comics – Pescara, SkylineLab, SoHa – cittadini attivi, Coop. Strada facendo, Teatri OFFesi – Errori di trasmissione, Libreria Tuba – Roma, Wwf.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *