Pescara, l’evento “Cena sotto le stelle” nel centro storico il 9 agosto

Il centro storico di Pescara ospitera’ la prima edizione della “Cena sotto le Stelle”, in programma sabato 9 agosto. Per l’occasione la zona interessata (Corso Manthone’, via delle Caserme, via Flaiano) sara’ “oscurata” dell’illuminazione pubblica perche’ alla luce delle candele che gli operatori della zona accenderanno, abbia risalto il cielo della vigilia della notte di San Lorenzo. All’iniziativa aderiranno circa una trentina di attivita’ del centro storico che e’ stato ripulito da Attiva per consentire l’apposizione delle candele lungo le strade. Anche nei locali si spegneranno le luci. Non manchera’ certo la musica a rendere speciale la notte piu’ romantica dell’estate. Diversi artisti si esibiranno dal vivo in varie location: musica soft, brasiliana e fusion i generi che faranno da sottofondo alla serata.”La cena a lume di candela e’ un’idea “brillante” nel vero e proprio senso della parola, nata dal primo incontro avuto con gli operatori del centro storico al nostro insediamento a Palazzo di Citta’- sottolinea l’assessore a Turismo e Grandi Eventi Giacomo Cuzzi – Ed e’ un’idea a cui tengo molto, perche’ nascendo senza spese per il Comune evidenzia la disponibilita’ di un mondo che vogliamo torni a riprendere fiato al piu’ presto. Mi piace anche perche’ concentra l’attenzione su una zona della citta’ che va rilanciata e animata con iniziative di qualita’ e capaci di fare da richiamo sia dentro che fuori Pescara”. “Anche noi teniamo a fare questo evento perche’ – aggiungono gli operatori con il presidente del Consorzio Pescara Vecchia Cristian Summa – il centro storico e’ una parte di citta’ particolarmente vocata a serate speciali, ma che per via della sua storia in futuro puo’ di certo rappresentare uno dei punti di forza nella programmazione cittadina. Il nostro settore e’ provato, ma disposto a fare la propria parte perche’ alla citta’ non manchino idee, animazione ed eventi di qualita’”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *