Pescara, la musica del pianista Zanarella il 6 agosto

Saranno le note del pianista Paolo Zanarella, noto sulle cronache come “il pianista fuori posto” a riecheggiare sul lungomare di Pescara, precisamente nel Largo Mediterraneo dietro la Nave di Cascella nella giornata di mercoledì 6 agosto prossimo con concerto finale dalle ore 21.

Paolo Zanarella, classe 1968, padovano, è un pianista, compositore e amante dell’improvvisazione.

“A Spasso” per l’Italia con il suo pianoforte a coda ha suonato nelle piazze più suggestive del Paese e nei luoghi più insoliti e difficili da raggiungere con il suo strumento. Il suo unico obiettivo è diffondere la musica in mezzo alla gente. Questa è la grande aspirazione di Paolo Zanarella, eclettico compositore ed eccelso pianista che, oltre a riempire i teatri grazie alla sua musica, ha deciso di “esportarla” senza preavviso nei posti più impensati e originali, come strade piazze e addirittura sull’acqua, operando l’incanto di trasformare luoghi suggestivi e bellezze paesaggistiche talvolta anonime in anfiteatri permeati di magiche note che fanno sognare.

All’interno dello Staff di Zanarella c’è il giovane abruzzese Francesco Di Tullio, consulente per lo spettacolo, che ha porposto l’idea agli Assessori Paola Marchegiani e Giacomo Cuzzi che hanno sposato l’iniziativa: “Proponendo Paolo in giro per l’Italia alle varie amministrazioni pubbliche ed alle istituzioni musicali – afferma Di Tullio – mi sono chiesto dove avrei desiderato incontrare quel pianoforte sulla costa abruzzese. Mi sono venuti in mente molti luoghi suggestivi a me cari ma poi, pensandoci bene, ho voluto suggerire all’Assessori di far esibire il pianista fuori posto vicino alla Nave di Cascella, come omaggio ad uno dei luoghi simbolo dell’arte e della cultura, presenti nella città di Pescara.

L’Assessore ai Beni Culturali, Paola Marchegiani, entusiasta della manifestazione aggiunge: ho trovato curiosa ed originale la proposta ed ho subito immaginato che oltre a valorizzare la Nave di Cascella, avrebbe rappresentato una bellissima sorpresa per i turisti e per i concittadini che, al termine di una piacevole giornata di mare o durante il nutrito passeggio serale incontreranno un pianoforte che suona note permeate di emozioni, regalando alla Città un profumo di novità attraverso l’appuntamento abruzzese con il maestro Zanarella”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *