Pescara, la musica del Cuarteto Latinoamericano il 28 febbraio

Diciassettesimo appuntamento della 48ª Stagione Concertistica 2013/2014 della Società del Teatro e della Musica con l’ensemble riconosciuto – a livello internazionale come il più autorevole interprete della musica latino-americana contemporanea.

CUARTETO LATINOAMERICANO

Saul e Aron Bitran, violini

Javier Montiel, viola – Alvaro Bitran, violoncello

Venerdi 28 febbraio alle ore 21 – Teatro Massimo, il celebre gruppo messicano eseguirà un programma interamente dedicato alle musiche di grandi compositori del sud e nord America: Tribute to the Americas, H. Villa-Lobos Quartetto n. 1 (1915), G. Gershwin Lullaby per quartetto d’archi (1919), A. Piazzolla Four for Tango (1987), S. Barber Adagio per archi op.11 (1935/36), C. Gardel Por una cabeza – Volver (arr. Enrique López), A. Ginastera Quartetto n.1 op. 20 (1948). 

Il Cuarteto Latinoamericano ha di recente festeggiato il 30° anno di attività: formato in Messico nel 1982 dai tre fratelli Bitrán con il violista Javier Montiel, questo ensemble è riconosciuto a livello internazionale come il più autorevole interprete della musica latino-americana contemporanea, vantando più di 200 composizioni per quartetto d’archi in repertorio. Il Cuarteto – già nominato nel 2002 a due Grammy Awards (l’Oscar della Musica Americana) per “best chamber music” e “best latin music” con il sesto volume dell’integrale dei 17 quartetti per archi di Villa Lobos (registrati per l’etichetta Dorian) – è risultato vincitore nel 2012 del Latin Grammy per “best classical recording” con il CD “Brasileiro, works of Mignone”. La discografia completa è di oltre 70 CD, a testimonianza della varietà e vastità dei programmi proposti nell’ambito di applaudite tournèe in tutto il mondo. Cospicua e singolare anche l’attività come quartetto solista in produzioni con orchestra. Rilevanti pure le collaborazioni con artisti di fama internazionale: sono da citare almeno i pianisti Santiago Rodriguez, Cyprien Katsaris, Rudolph Buchbinder, il tenore Ramon Vargas, i chitarristi Narciso Yepes, Sharon Isbin, Manuel Barrueco. Al Cuarteto è stata attribuita per la terza volta per il periodo 2009-2011 la sovvenzione di “Mexico en Escena” dal Governo messicano tramite il Fondo Nazionale per le Arti e la Cultura. A livello di didattica musicale, il Cuarteto è stato “residente” alla Carnegie Mellon University di Pittsburgh dal 1987 fino al 2008.

Segnaliamo il prossimo appuntamento:

3 marzo ENSEMBLE ACCADEMIA DEGLI ORFEI

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *