Pescara, “La città in coro” con 400 studenti dal 14 al 16 maggio

L’Auditorium Flaiano di Pescara per tre giorni fara’ da teatro al progetto musicale “La Citta’ in Coro”, che vedra’ protagonisti circa 400 studenti delle scuole cittadine. L’iniziativa, in programma dal 14 al 16 maggio prossimi, e’ stata illustrata, questa mattina, alla stampa dall’assessore comunale Maria Grazia Palusci, dall’assessore regionale Carlo Masci e dal maestro Andrea Zappone. Presenti anche le dirigenti scolastiche Roberta Dalla Ragione, Istituto comprensivo 4, e Maria Luisa Sasso, Istituto comprensivo 1.”Le tre serate di concerto – ha spiegato l’assessore Palusci – costituiscono la prima tappa del progetto finanziato dai Par-Fsc 2007-2013, fondi a sostegno dell’inclusione, cofinanziati dal Comune di Pescara”. “Proponiamo – ha detto il maestro Zappone – il progetto ‘Il Re Leone’ che, oltre ad avere una colonna sonora straordinaria, e’ anche simbolo di speranza, ricostruzione e forza. Il primo concerto vedra’ sulla scena la Scuolacantora con i bambini dell’Istituto Comprensivo 1, le classi IV e V dei plessi di Don Milani, Gianni Rodari e Iqbal Masih. Il 15 e 16 maggio, invece, si esibiranno i bambini dell’Istituto comprensivo 4, ossia le classi III, IV e V dei plessi di San Giovanni Bosco e Silone”. “Il progetto – ha spiegato Masci – e’ stato proposto grazie alla Regione che ha saputo ben impiegare i fondi nazionali per la sicurezza; solo l’Abruzzo e’ riuscito in tale obiettivo, e parliamo di 6milioni di euro. La meta’ di quei fondi e’ stata utilizzata per il potenziamento delle strumentazioni per il controllo del territorio; la meta’ e’ stata destinata alle associazioni che operano ogni giorno sul territorio per il contrasto sociale al disagio che va combattuto in tutti i modi, anche attraverso la musica, l’arte e la danza”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *