Pescara, “Io, tu… volontari”: evento inaugurale il 23 ottobre

Il volontariato come avventura che educa. L’esperienza del “dare senza avere nulla in cambio” come scoperta, in un mondo dove tutto dice il contrario. Per il quattordicesimo anno consecutivo, il Centro Servizi per il Volontariato di Pescara lancia la sua sfida a centinaia di studenti delle scuole superiori di Pescara e provincia, con “Io, tu… volontari”, l’attività di promozione del volontariato nelle scuole superiori realizzata in collaborazione con l’associazione di insegnanti Diesse Didattica e Innovazione Scolastica, e il patrocinio dell’Ufficio Scolastico Regionale e il Coordinamento Politiche Giovanili del Comune di Pescara.

Una sfida semplice e coinvolgente, che quest’anno avrà per titolo “Qualcosa di buono”: gli studenti che aderiscono avranno la possibilità di fare volontariato pomeridiano presso tante associazioni e strutture caritative del territorio, per “toccare con mano” la ricchezza di questa attività capace di far emergere il bello e il buono che è in ognuno. Al termine degli stages sarà rilasciato un attestato di partecipazione valido per il riconoscimento dei crediti formativi. Inoltre, “Io, tu… volontari” prevede incontri formativi, a partire da quello inaugurale dell’edizione 2013-2014 in programma mercoledì 23 ottobre 2013 alle 15.00 presso la sala consiliare del Comune di Pescara al quale parteciperà la scrittrice Giorgia Coppari, autrice del romanzo “Qualcosa di buono”. L’incontro è aperto a tutta la cittadinanza. Infine, gli eventi di solidarietà: gli studenti potranno partecipare ad iniziative come la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (30 novembre), Volontariamente (14 dicembre), Donacibo la colletta alimentare nelle scuole (primavera 2014) e Colletta del Libro (primavera 2014).

Ad oggi, le scuole che hanno aderito all’edizione 2013-2014 di “Io, tu… volontari” sono: Istituto tecnico statale “Aterno-Manthonè”, Istituto d’arte “Misticoni-Bellisario”, Liceo classico “G. D’Annunzio”, Liceo scientifico “G. Galilei” e Istituto superiore “B. Spaventa” di Città Sant’Angelo, ma possono ancora aderire altre scuole interessate contattando il Csv Pescara. Gli studenti, che devono iscriversi mediante un form on line sul sito del Csv, faranno esperienza diretta di volontariato presso una struttura a scelta tra: Arte Suoni Colori (Rosciano), Anffas Onlus Pescara, Progetto Andrea dell’Age Associazione Genitori, Ludoteca “Thomas Dezi” del Ceis Centro di Solidarietà di Pescara, Willclown Pescara, associazione Stella del Mare, La Tana dei Cuccioli, Banco Alimentare dell’Abruzzo, Volontari senza Frontiere, Vides Pescara Onlus, Corpo Volontari di Protezione Civile Montesilvano Onlus e Clowndoc.

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *