Pescara, incontro di Legambiente su agenda politica ambientalista

A ridosso dell’ottavo anniversario della sottoscrizione del protocollo di Kyoto, lo storico accordo internazionale per la riduzione delle emissioni globali di gas serra, e a meno di due settimane dalla fine della campagna elettorale, le associazioni ambientaliste abruzzesi si attendono dai candidati conterranei parole chiare e pubbliche sull’ambiente quale chiave di volta delle scelte economiche e sociali.

Mercoledì 13 febbraio 2013, alle 11,00 a Pescara, in via delle Caserme, presso il Caffè Letterario, saranno esaminate le criticità da affrontare, per l’Abruzzo, nei settori di energia, trasporti, infrastrutture, agricoltura e tutela e valorizzazione della biodiversità e dei beni culturali, affinché i candidati abruzzesi portino avanti un’agenda politica ambientalista che abbia delle scelte di fondo ben precise.

In sede di conferenza stampa sarà illustrato l’appello nazionale “Agenda ambientalista per la Ri/Conversione ecologica del Belpaese” delle associazioni CAI, FAI, Federazione Pro Natura, Greenpeace Italia, Legambiente,Touring Club Italiano e WWF.

Interverranno:

– Angelo Di Matteo, presidente Legambiente Abruzzo

– Luciano Di Tizio, presidente WWF Abruzzo

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *