Pescara, in scena “TENTO TANTO- Storie di vite nella Città” il 10 luglio

Venerdì 10 luglio alle ore 21,15 la compagnia teatrale “Muré Teatro” torna a replicare dopo molti mesi nella provincia di Pescara lo spettacolo “TENTO TANTO- Storie di vite nella Città”, interpretato dagli attori Manuel Borgia, Francesca Camilla D’Amico e Marcello Sacerdote.

Lo spettacolo si terrà presso la Piazzetta Rossa del lungomare di Montesilvano-PE (angolo Piazza America, difronte stabilimento balneare EUROPA MARE)

“TENTO TANTO- Storie di vite nella Città”, è uno spettacolo che racconta la storia di tre giovani che tentano di vivere il proprio presente e di immaginare un futuro a partire dalla propria città, Pescara, e dalla riscoperta del proprio territorio e delle sue memorie storico-culturali, in un viaggio tra le voci dei vecchi pescatori e le voci del mondo.

L’ingresso è libero.

 

Muré Teatro nasce a Pescara(PE) nel maggio 2012 dall’incontro umano ed artistico di tre giovani attori pescaresi: Marcello Sacerdote , Francesca Camilla D’Amico e Manuel Borgia. Il desiderio di costituirsi come gruppo teatrale parte dall’esigenza di ricerca e sviluppo di un teatro popolare. Tra le esperienze teatrali che hanno guidato i primi passi del gruppo vi è soprattutto quella del Piccolo Teatro del Me-Ti, di cui tutti gli attori nel nucleo di Muré sono stati allievi ricevendo anche una formazione più specifica sull’attore narratore. Tra le altre importanti esperienze teatrali, che il gruppo prende a riferimento dal punto di vista etico e politico oltre che artistico, vi sono in particolar modo Il Thèatre du Soleil e Bertolt Brecht.

Muré Teatro include nel proprio training principi ed esperienze provenienti da pedagoghi e attori dell’Odin Teatret, Yves Lebreton, Emmanuel Gallot-Lavallée, Duccio Bellugi Vannuccini, Iva e Carlo Formigoni.

Dal 2014 il gruppo si arricchisce della presenza di due altri compagni di lavoro (oltre che di vita): Martina Morgione, attrice, e Sebastian Giovannucci, musicista.

Ciascuno degli attori e delle attrici apporta all’interno del gruppo alcune specializzazioni per quanto riguarda la drammaturgia, la messa in scena, gli studi storico artistici, la ricerca storiografica legata alla memoria di alcune zone specifiche dell’Abruzzo, la riscoperta della tradizione e dei canti della cultura popolare, lo studio di strumenti musicali mpopolari e non, quali chitarra classica, zampogna, piano jazz, organetti diatonici, composizione musicale e infine lo studio di altre discipline,come per esempio l’acrobatica aerea.

Muré Teatro porta avanti anche la “piccola formazione” con laboratori per bambini, organizza seminari in Abruzzo invitando maestri internazionali di teatro ed è parte attiva del progetto “Re-Te Residenze Teatrali”.

 

Per informazioni e comunicazioni: Marcello Sacerdote, cell. 3406152344.

Sito internet: www.mureteatro.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *