Pescara, in scena “Il caso Dorian Gray” l’11 aprile

Il Florian Metateatro nell’ambito di Florian/Flussi Accadimenti Plurimi, direzione artistica Giulia Basel, presenta il quarto appuntamento della programmazione 2015: sabato 11 aprile alle ore 21 al Florian Espace, per la sezione “Teatro e Letteratura”, sezione della programmazione di Florian Flussi dedicata al rapporto tra il teatro e la letteratura, andrà in scena Il caso Dorian Gray, della compagnia TeatroZeta, uno spettacolo scritto da Giuseppe Manfridi sulla scia del testo di Oscar Wilde “Il ritratto di Dorian Gray”, con Manuele Morgese, musiche originali di massimo Bizzarri, regia di Pino Micol. Questo spettacolo si colloca in questa speciale sezione della stagione teatrale del Florian Metateatro, dopo il lavoro di Pippo di Marca, maestro della scena teatrale contemporanea andato in scena con Passeggero Bolaño – la nave dei sei personaggi, e Il Segreto del Teatro dei Colori, ispirato a “Il segreto di Luca” di Ignazio Silone. Con “Il caso Dorian Gray” il TeatroZeta dell’Aquila di Manuele Morgese torna a Pescara dopo anni di assenza: nel 2008 aveva presentato al Florian nell’ambito della rassegna Printemps lo spettacolo “La monaca di Monza” con Riccardo Reim; in questo nuovo lavoro tratto da Oscar Wilde emergono le tre personalità dei protagonisti della storia, Henry, Basil e Dorian, in una reinvenzione drammaturgica che ripensa la trama nei termini di un’indagine processuale. Al centro dell’inchiesta, un mistero dall’intreccio tanto articolato da non essere noto, nella sua interezza, a nessuno dei tre. Henry, Basil e Dorian si avvicenderanno, così, in una serie di deposizioni corrispondenti ad altrettante visioni dei fatti. A tre punti di vista che, congiunti, offriranno allo spettatore la chiave di questo formidabile enigma, teatralmente concepito come una virtuosistica partitura per attore solista. L’incalzare del ritmo, sempre più marcato nel passare da un movimento all’altro, è tale da far maturare una suspense imprevista, e le atmosfere gotiche in cui matura la vicenda finiranno ben presto con l’assumere i connotati di un noir senza precedenti. Dopo lo spettacolo per “Incontri a Teatro” seguirà un colloquio con la compagnia a cura di Paolo Verlengia. Si consiglia vivamente la prenotazione ai numeri: 085/ 4224087, 085/ 2406628, 393/ 9350933. Biglietti: intero 10.00 euro, ridotto 8.00, ridotto speciale 6.00 (per artisti e per allievi delle scuole di teatro).

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *