Pescara, in scena Delirio a due il 14 e 15 giugno

Florian flussi / Accadimenti Plurimi, direzione artistica  Giulia Basel, presenta Atelier Espace DELIRIO A DUE da Eugène Ionesco a cura di Umberto Marchesani saggio-spettacolo con Maresa Guerra, Marcella Brunetti, Luigia Tamburro, Simone Papponetti, Emiliano Furlani, Maria Chiara Evangelista disegno luci Renato Barattucci, ricerca suoni Globster, regia Umberto Marchesani, si ringraziano Giulia Basel, Gian Marco Montesano: sabato 14 e domenica 15 giugno 2014 ore 21.00 al FLORIAN ESPACE in via Valle Roveto – Pescara.

Si conclude con un saggio–spettacolo il percorso degli allievi dell’Atelier Espace, il laboratorio per giovani e adulti del Florian condotto da Umberto Marchesani. Il percorso laboratoriale iniziato nel mese di ottobre 2013, è stato focalizzato sulla recitazione, sulla dizione e la lettura espressiva, nonchè sullo studio e la caratterizzazione del personaggio, improvvisazione e dinamica del movimento. Umberto Marchesani, attore stabile della Compagnia Florian  e coordinatore a Pescara del progetto nazionale sulla nuova drammaturgia “14 Teatri x 30 Autori” è stato recentemente apprezzato come interprete e regista dello spettacolo “Le stanze di Cechov”. In quest’ultima Stagione è stato attore protagonista per la regia di Giulia Basel di “Bagno Borbonico”, “Metis – Il multiforme ingegno di Ulisse” e “L’Impresario teatrale”, Da anni responsabile dell’Atelier Espace, propone per questa occasione, curandone l’adattamento e la regia, lo spettacolo “Delirio a due” da Eugène Ionesco.

Pubblicata nel 1962, “Delirio a due” è una delle opere minori di Eugene Ionesco, esponente di spicco del Teatro dell’Assurdo. In esso emergono i tratti essenziali del “teatro” dell’ autore franco rumeno: distacco dei protagonisti dalla realtà, disarticolazione del linguaggio e insensatezza del quotidiano. La vicenda vede una coppia litigare ossessivamente su un argomento futile per poi sfociare in una serie di litigi deliranti su tutto ciò che li riguarda, lasciando trapelare l’incomunicabilità e l’ineluttabile fallimento sentimentale. Concentrandosi unicamente sulle loro beghe “isteriche”, i due arrivano ad ignorare totalmente quello che succede fuori del loro miscrocosmo, umiliandosi e deridendosi senza interruzione, impossibilitati ad uscire a causa del conflitto di fuoco che incombe per le strade.

 

INGRESSO  intero € 8  ridotto € 6  (per giovani, artisti e per gli allievi delle scuole di teatro)

SI CONSIGLIA LA PRENOTAZIONE

 

Prossimo appuntamento

per Florian FLUSSI / Accadimenti Plurimi

 

mercoledì 25 giugno

FLORIAN ESPACE ore 21.00

CENDIC – Centro nazionale Drammaturgia Italiana Contemporanea

14T x 30A – 14 TEATRI PER 30 AUTORI

letture di testi di nuova drammaturgia – ultima serata

a cura di Florian Teatro Stabile d’Innovazione

Ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *