Pescara, “In dialogo con Alex Langer viaggiatore leggero…” il 30 maggio

Il 30 maggio 2015 a Pescara le amiche e gli amici di Alexander Langer, a venti anni dalla sua morte avvenuta il 3 luglio 1995, decidono di ricordarlo nei luoghi dove egli volle organizzare il primo Convegno Internazionale dei Verdi del 1986, che chiamò a Pescara gli ecologisti di tutta Europa, e tantissime testate dell’informazione mondiale a parlare della nostra città e del suo centro storico, allora fatiscente.

Tra gli effetti diretti di quel Convegno (La Terra ci è data in prestito dai nostri figli), la nascita politica dei Verdi anche in Italia.

Tra quelli indiretti e “locali”, la dimostrazione della vitalità di Pescara vecchia , destinata all’abbattimento e allo “sviluppo” moderno – stile palazzo Banco di Roma – e  l’invenzione del parcheggio sul lungofiume sud, quindi la dimostrazione della possibilità del recupero urbano del centro storico e di Portanuova….

Le riflessioni dell’incontro del 30 maggio, indirizzate soprattutto alle generazioni più giovani, verteranno sullo straordinario contributo ideale e di pensiero che Alex ci ha lasciati, verificandolo alla luce della realtà odierna, dove l’urgenza della conversione ecologica e della pace fra gli umani e con la natura appare in tutta la sua drammatica evidenza, invitandoci ad una profonda trasformazione di visione culturale, economica  e sociale.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *