Pescara, “In cammino verso Betlemme” il 12 dicembre

sabato 12 dicembre a partire dalle 16,30 – Pescara centro

Fondazione Santa Caterina presenta

ISTITUTO DOMUS MARIAE in

In cammino verso Betlemme

II Edizione

Natività itinerante

 

La Fondazione Santa Caterina e l’Istituto Domus Mariae, nell’ambito delle attività formative organizzate per l’Anno 2015/016 presentano la II Edizione del progetto sociale “In cammino verso Betlemme” che non è solo una Natività in prossimità del Natale, ma soprattutto una iniziativa pedagogica volta a sensibilizzare alla solidarietà verso il prossimo i bambini e le famiglie che frequentano il nostro Istituto e la Cittadinanza tutta: i doni raccolti e portati a Gesù Bambino, saranno devoluti all’Opera Apostolato dei SS Cuori di Gesù e Maria onlus che li destinerà a famiglie in difficoltà e in stato di indigenza: “Vogliamo portare un po’ di gioia nelle case di chi, in questo momento di crisi e di malessere, vive con molti problemi e ancora nell’indifferenza di molti.”

Questa Natività itinerante, si compone di 3 quadri che si animeranno per le vie del centro di Pescara: 1/l’Annuncio dell’Angelo a Maria, sulle scale dellla Chiesa del Sacro Cuore, inizio corso Umberto I; 2/Visita di Maria a santa Elisabetta e andata verso Betlemme, in corso Umberto I incrocio con via Firenze; 3/Natività, in piazza della Rinascita.

Attori, cantanti e protagonisti di questa Natività itinerante, oltre 200 bambini allievi dell’Istituto Domus Mariae di Pescara. I giovani musicisti della Scuola Secondaria di Primo Grado “Virgilio” diretti dal M°Manuela Martinelli. Supervisione artistica e regia a cura di Beniamino Cardines della Cooperativa sociale La Minerva.

Beniamino Cardines, regista: “Abbiamo voluto riscrivere e riproporre queste bellissime pagine della tradizione cristiana usando un linguaggio più vicino al parlato dei bambini. Questo è un progetto anche sulla identità e sulla cultura, si tratta di dare continuità non solo all’evento iconografico, ma di farlo vivere nella memoria delle nuove generazioni attraverso i profondi valori che trasmette. I bambini hanno dimostrato anche quest’anno un grandissimo interesse e tanto entusiasmo.”

La manifestazione si svolgerà a partire dalle 16,30. Un corteo di personaggi, preceduto dalla Stella Cometa e da un coro di Angeli, seguirà tutte le tappe insieme al pubblico, e tutti arriveranno alla Capanna costruita in Piazza della Rinascita, dove si svolgerà la Natività di Gesù bambino, seguita da un concerto di Canti Natalizi eseguiti dai giovanissimi allievi della Domus Mariae.

Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e a portare doni da devolvere in beneficienza.

L’evento è organizzato con il patrocinio del COMUNE di Pescara – Assessorato Turismo e Grandi Eventi, Assessore Giacomo Cuzzi.

 

OPERA APOSTOLATO SS CUORI DI GESù E MARIA onlus

L’OPERA, fondata da Sandro D’Angelo, è attiva sin dai primi Anni Novanta (1991) e svolge un duplice servizio di presenza caritativa e cristiana.

Nella sede di Via Primo Vere 138 a Pescara, in convenzione col Comune di Pescara: accoglienza, ascolto, amicizia, preghiera, sostegno alimentare a oltre 160 famiglie in stato di bisogno (di Pescara e zone limitrofe; 80% famiglie italiane), per un totale di circa 600 persone (tra assistiti continuativi e non), molti bambini, disoccupati e anziani (servizio di distribuzione pacco del mese, pane frutta verdura settimanale e altri prodotti a seconda della provvidenza: abbigliamento, scarpe, coperte, piatti…). Quando è possibile e/o con l’esubero aiutiamo anche altre Associazioni.

In collaborazione con l’Opera Apostolato Divino Mistero-Madonna di Fatima onlus, da circa 5 anni, abbiamo formato una microrete di solidarietà che in totale aiuta circa 1200 persone.

Da anni siamo convenzionati con il Banco Alimentare d’Abruzzo onlus; siamo membri della Consulta della Carità della Diocesi di Pescara e del CDAL (Consulta delle Associazioni Laicali). Riconosciuti dalla Regione Abruzzo, iscritti nell’elenco delle associazioni di settore del Comune di Pescara.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *