Pescara, il primo maggio con il Lavoratore Ideale

Saranno 55 i lavoratori individuati quest’anno come i più ligi al dovere, partecipi ai valori delle aziende (pubbliche e private) in cui lavorano, e pervasi di un alto senso di responsabilità, tanto da essere definiti i “lavoratori ideali”. Esempi da seguire, e dunque da segnalare e da premiare.
Con questo obiettivo si celebrerà mercoledì 1° maggio la Festa del Lavoro in Provincia di Pescara, dove 55 persone verranno premiate dalle autorità e dai Sindacati per la loro carriera lavorativa e per essersi distinti per l’attaccamento alla professione.
L’evento si svolgerà nella sala Tinozzi del Palazzo dei Marmi, in piazza Italia, a partire dalle ore 10.
La selezione dei lavoratori è stata effettuata dai Sindacati CGIL, CISL , UIL e UGL, i cui responsabili provinciali parteciperanno alla cerimonia.
A fare gli onori di casa penseranno il presidente della Provincia di Pescara, Guerino Testa, e l’assessore alle Politiche del Lavoro, Antonio Martorella, che dal 2010 hanno inteso continuare la tradizione di questo evento giunto alla sua tredicesima edizione, organizzato tecnicamente dalla società Promozione Spettacoli del giornalista Paolo Minnucci. Quest’ultimo condurrà la cerimonia nel corso della mattinata, arricchendola di interviste e di interventi anche da parte di ospiti esterni.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *