Pescara, “I bambini ricordano MARCINELLE con i colori della vita” il 3 ottobre

Domani Sabato 3 ottobre, ore 11, a Pescara presso la “Bottega d’arte Cinzia Napoleone” in Viale Muzii, 39 sarà presentata l’iniziativa, voluta dalla pittrice Cinzia Napoleone e dall’Associazione “Ambasciatori della fame”, che vedrà numerosi ragazzi dipingere sul tema della tragedia mineraria del 1956. Il tutto poi diverrà “Pinacoteca permanente”. Un modo tutto nuovo e significativo per aprire ufficialmente le manifestazioni del 60° anniversario di Marcinelle.

Dalla collaborazione tra l’artista Cinzia Napoleone e l’Associazione culturale “Ambasciatori della fame” nasce l’iniziativa “I bambini ricordano MARCINELLE con i colori della vita” . Saranno appunto i piccoli pittori di Cinzia Napoleone che dipingeranno sul tema della Tragedia di Marcinelle e i loro lavori saranno poi donati alle Istituzioni interessate per farne una “Pinacoteca permanente”. Per la pittrice Cinzia Napoleone :” Sono emozionata al pensiero che i “miei” ragazzi potranno meglio conoscere, grazie a Geremia Mancini, una vicenda che ha segnato la storia del mondo del lavoro. E sono certa che i loro lavori saranno una utile e preziosa testimonianza per non far dimenticare Marcinelle”. Per Geremia Mancini Presidente onorario di “Ambasciatori della fame”: “ Spero di trasmette ai ragazzi di Cinzia Napoleone non solo nozioni e dati della tragedia ma anche quelle emozioni e quelle sensazioni che fecero di Marcinelle un autentico simbolo per il riscatto di tutti i lavoratori.”

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *