Pescara, festival “La cultura dei legami”: “Italiani, Cincali” il 24 gennaio

Domenica 24 gennaio, spazio Matta, ore 18: “Italiani, Cincali” di e con Mario Perrotta (la prima volta per lui a Pescara). “Cincali”, cioe’ zingari: cosi’ credevano di essere chiamati gli italiani emigrati in Svizzera. L’emigrazione italiana nelle miniere di carbone belghe raccontata attraverso un’epopea popolare, fatta di uomini scambiati con sacchi di carbone, paesi abitati solo da donne, lettere cariche di invenzioni per non svelare le condizioni umilianti di quel lavoro, mogli che rispondono a quelle lettere con le parole dettate dall’unico uomo rimasto in paese: il postino.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *