Pescara, economia di comunione: convegno il 27 settembre

Nella società umana il bene di ognuno può essere raggiunto solo con l’opera di tutti e il bene di ciascuno può essere assaporato se non lo è anche dagli altri. Con queste parole di Stefano Zamagni, voce tra le più ascoltate tra gli economisti italiani, si aprirà il convegno dal titolo “Insieme per un’altra economia si può. Economia di Comunione condizione imprescindibile per la speranza”, in programma sabato 27 settembre 2014 al Parco Hotel Villa Immacolata di San Silvestro a Pescara.

L’incontro, rivolto agli imprenditori abruzzesi e molisani e aperto a tutta la comunità civile e sociale è organizzato dall’AIPEC Associazione Italiana Imprenditori Per una Economia di Comunione, dall’Associazione Domenico Allegrino ONLUS e dall’Associazione Culturale San Benedetto, associazioni operanti nel territorio abruzzese e che stanno realizzando un progetto comune di divulgazione e condivisione di esperienze imprenditoriali di buona economia non orientata alla massimizzazione dei profitti ma ad una apertura al territorio e alle istanze sociali e della comunità civile e sostenuto e promosso anche da vari movimenti ecclesiali.

Il convegno, di rilevanza nazionale, si sviluppa in due momenti. La mattina con le relazioni di Padre Notker Wolf, Abate Primate dei Benedettini “Come il carisma di San Benedetto ha risposto e risponde ai bisogni dell’uomo”; Fra Quirino Salomone, francescano “Il contributo francescano nei nostri territori”; Fioravante Allegrino, imprenditore SODEDA srl; Giuseppe Bacceli economista dell’Università G. D’Annunzio di Chieti-Pescara “Efficienza e Giustizia nella Caritas in Veritatis”, Livio Bertola, imprenditore e presidente dell’AIPEC “L’esperienza delle imprese dell’Economia di Comunione”, Luigino Bruni ordinario di Economia alla LUMSA di Roma “Economia ben-vivere e comunione”.

Introdurrà e presenterà gli interventi Antonella Allegrino, presidente dell’Associazione Domenico Allegrino ONLUS.

Nel pomeriggio si terranno i vari workshop in cui gli imprenditori presenti potranno condividere idee e rispondere alle domande: Come applicare la comunione nelle proprie aziende? Come riconoscere le attività di comunione e le azioni di comunione già presenti nelle nostre aziende?

Al termine di questo momento di laboratorio, si raccoglieranno le proposte e i contributi per un documento unitario finale.

Maggiori dettagli ed aggiornamenti sul programma sulla pagina facebook: EDCAbruzzoMolise.

Per informazioni: Gianluca De Santis Telefono 3283579317 email desantisgl@alice.it.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *