Pescara, Duo di Perugia in concerto il 25 gennaio

Sabato 25 gennaio alle ore 18.00 a Pescara alla Maison des Arts di corso Umberto I, 83 il Duo di Perugia. Variazioni di bravura con Patrizio Scarponi violino e Giuseppe Pelli pianoforte. Patrizio Scarponi, tra i più grandi violinisti italiani, è attualmente 1° violino del tour mondiale dell’Orchestra “Roma Sinfonietta” diretta da Ennio Morricone, di “Musica d’Oggi” per il repertorio contemporaneo, dell’Orchestra Sinfonica di Perugia e dell’Orchestra da Camera “I Filarmonici di Roma” fondata e diretta da Uto Ughi. Diplomato al Conservatorio “Morlacchi” di Perugia si è perfezionato con G. Munch e V. Tatrai. Appassionato alla musica cameristica, il suo repertorio spazia dal barocco alla musica contemporanea, attento alla produzione “Nuova” e studioso della tecnica moderna, ha realizzato prime esecuzioni tra le quali figurano brani di Donatoni, Zimmermann, Morricone, Gentile, Molino, Fellegara, Borin, etc. Vari autori contemporanei gli hanno dedicato composizioni per violino: Cafaro, Porena, Cianella, Lolini, Tamburrini, etc. Ha effettuato innumerevoli registrazioni per la RAI Radio Televisione Italiana, Sudwestfunk, Radio Spagnola, Portoghese, Cecoslovacca e Vaticana. Ha inciso per RCA, Nuova Era, Dynamic, Sony, Edipan. Nel 1997 è stato invitato personalmente dal compianto Giuseppe Sinopoli a far parte dei “Solisti della Filarmonica Romana”. È fondatore e primo violino dell’Orchestra da Camera dell’Umbria ed è docente di violino presso il Conservatorio di Perugia.

Giuseppe Pelli vince il 1° premio al Concorso Chopin all’età di quindici anni ed inizia giovanissimo la carriera concertistica che lo porta a suonare in Italia per le più importanti società concertistiche riscuotendo ovunque unanimi consensi di pubblico e di critica. Diplomatosi presso il Conservatorio di Musica “F. Morlacchi” di Perugia, ha seguito corsi di perfezionamento e di interpretazione musicale sotto la guida di Tullio Macoggi e di Lya De Barberiis. Di particolare rilievo la sua attività concertistica in America del Sud (Venezuela, Colombia, Argentina, Brasile, Cile, Uruguay) e negli Stati Uniti d’America dove ha tenuto recital e master classes per le più prestigiose università, come Grand Valley University, Grand Rapids, Michigan University Kalamazoo, Elon University, Wake Forest University, Pittsburgh University, Washington, Baltimora e New York (recital in Dag Hammarskjold, Auditorium dell’ONU nel 1992, 1995 e 1999), riportando sulla stampa specializzata numerosi e lusinghieri riferimenti alle qualità di interprete. È titolare della cattedra di pianoforte presso il Conservatorio di Perugia.

Il programma prevede musiche di W. Amadeus Mozart (1776 – 1791), Felix Mendelssohn-B. (1809 – 1847), Edvard Grieg (1843 – 1907) e Ernest Bloch (1880 – 1959).

 

INGRESSO LIBERO

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *