Pescara, doppio incontro in biblioteca il 28 agosto

Il 28 agosto a Pescara Parallelo42 in collaborazione con Assessore alla Cultura del Comune di Pescara, il Direttore della Biblioteca Provinciale e l’Università G. D’Annunzio, realizza due incontri con l’arte contemporanea di diversi tempi, in luoghi diversi, su diversi autori.

Dopo 14 anni di bellissime esperienze nel mondo dell’arte prosegue, con Parallelo42, il piacere di lavorare con creatività inesauribile e innovazione costante, non dimenticando mai la fatica di scelte coraggiose, il rispetto per le molteplicità pur nella continua ricerca dell’unicità, la necessaria intransigenza sulla qualità dei lavori e universalità dei contenuti. Arte infondo è sempre stata un luogo da cui leggere la vita con la profondità che vi è insita.

Alla vigilia di nuove entusiasmanti avventure, abbiamo il piacere di fare il punto, di mettere a valore tutto il lavoro svolto. Gettando uno sguardo leggero al passato per ricomporlo al futuro con l’opportunità di offrire un prezioso omaggio a tutti gli intervenuti.

Siamo lieti di invitarvi ai due incontri previsti per il 28 agosto a Pescara Arte e Media tra Locale e Universale “Razza Umana di Oliviero Toscani” Ore 11:00 Presso Università G. D’Annunzio V.le Pindaro Pescara. Il Libro d’arte nell’era 2.0 / Quijote di Mimmo Paladino Ore 18:30 presso il Museo Vittoria Colonna. Piazza Primo Maggio Pescara. Di seguito inviti e programma.

Arte e Media tra Locale e Universale “Razza Umana di Oliviero Toscani” L’evento si terrà ore 11:00 Presso l’Università G. D’Annunzio V.le Pindaro Pescara. (evento nato da una idea di Vanna Doria Paolini) Razza Umana è la mostra di n° 61 opere dell’artista Oliviero Toscani allestita presso il Campus dell’Università degli Studi Gabriele D’Annunzio di Pescara. La mostra ha voluto privilegiare la fruibilità ai giovani, interlocutori sensibili alle tematiche affrontate dalle opere dell’artista. Il lavoro di Toscani ha infatti dato un contributo sostanziale al progresso della società inducendo evoluzione del pensiero su temi cruciali come: razzismo, omofobia, pena di morte, anoressia, mafia, ecc. Temi che Toscani ha avuto il coraggio di affrontare nella loro pura e semplice realtà. Proprio il coraggio, e la abilità nel cristallizzare in uno scatto valori universali, capaci di

trascendere il contingente, rendono le Opere di Oliviero Toscani, capaci di conferire un contributo inequivocabile e oggettivo al progresso sociale. Dettaglio questo che fa la differenza tra colui che diventa artista universalmente riconosciuto e tutti gli artisti che restano locali, il cui lavoro ha valore soggettivo.

Per queste ragioni l’opera di Oliviero Toscani va esposta e condivisa in luoghi di massima accessibilità e di alta frequentazione di giovani che nel costruire il proprio pensiero, andranno a definire i fondamenti della società del futuro. A due anni dal suo allestimento e a ridosso del trasferimento delle opere in altra sede, intendiamo organizzare una visita guidata rivolta esclusivamente ai media e ai referenti delle istituzioni formative. L’obiettivo è quello di sottolineare l’importanza del collegamento esistente tra arte e saperi, dove un ruolo centrale è interpretato dai media, strumento privilegiato nel riversare sul territorio cultura e non solo mera informazione.

La location, non a caso, è l’università, che in questo contesto non svolge solo azione di fredda formazione, ma “sfida” l’utenza in una sorta di do ut des dove il carico formativo si nobilita di una maggiore consapevolezza delle questioni sociali e la società canalizza le proprie contraddizioni nell’analisi del sapere.

Arte e Media tra Locale e Universale Programma

Ore 10:30 Registrazione degli ospiti

Ore 11:00 Saluto Carmine Di Ilio Rettore Università G. D’Annunzio

Ore 11:10 Mauro Tedeschini Direttore Il Centro Quotidiano d’Abruzzo – la comunicazione tra locale e universale

Ore 11:20 Antonello Tolve Storico, Accademia di Macerata – sociologia dell’opera nell’opera di Toscani

Ore 11:30 Domenico Potenza Architetto, Università Pescara – opera d’arte e architettura

Ore 11:40 interventi dalla platea

Ore 12:00 momento conviviale e visita alla mostra

L’invito è esteso ai familiari di: giornalisti, docenti e dirigenti scolastici

In termini organizzativi è gradita prenotazione all’indirizzo: info@parallelo42.it

“il Libro d’arte nell’era 2.0” L’incontro si svolgerà giovedì 28 agosto ore 18:30 presso il Museo Vittoria Colonna. Questo incontro nasce dalla scoperta della disponibilità delle bellissime pubblicazioni “’900 Artisti ed Arte in Abruzzo”. Con gli amici Enzo Fimiani e Giovanni Di Iacovo, abbiamo pensato, di farne omaggio a tutti coloro che ne avranno il desiderio. “’900 Artisti ed Arte in Abruzzo”, è una pubblicazione realizzata con il contributo della Provincia di Pescara nel 2002, e con la preziosa collaborazione di moltissimi artisti e scrittori. Documento denso e dettagliato, che racconta di tutto il movimento artistico generato in Abruzzo nell’arco del 1900. La Provincia di Pescara intese realizzare questa pubblicazione proprio diffondere e promuovere la preziosa ricerca artistica d’Abruzzo. Quale migliore modo dunque se non quello di fare omaggio a tutti i cittadini? Cogliamo l’opportunità di questo incontro per condividere con tutti coloro che vorranno partecipare, diversi argomenti di grande attualità. Come le nuove tecnologie che cambiano il nostro quotidiano pur senza cambiare la sostanza del nostro esistere e forse del nostro profondo sentire. E così il libro d’arte come oggetto prezioso affascina ancora e molto oltre lo spazio globale ed ineludibile del web. Il web che diventa del resto una risorsa preziosa ed irrinunciabile per vivere davvero la nostra contemporaneità con la magnifica possibilità di essere variamente presenti in più luoghi contemporaneamente. La tecnologia che ci permette di vivere molto più tempo di quello reale eppure ci fa percepire una crescente assenza di tempo, ecc. Ci auguriamo che l’incontro scaturisca un denso e costruttivo dibattito che accenda nuove progettualità culturali molteplici e trasversali, alla fine del quale tutti gli intervenuti potranno prendere la propria copia di “’900 Artisti ed Arte in Abruzzo”. Infine, a testimonianza degli straordinari incontri di Parallelo42 con uno dei Maestri dell’arte contemporanea italiana di fama internazionale, offriamo un momento poetico, la serata si concluderà con la visione del prezioso film di Mimmo Paladino. QUIJOTE Ideato e diretto da Mimmo Paladino / Cast artistico / Quijote Peppe Servillo / Sancho Lucio Dalla / Dulcinea Ginestra Paladino / Mostre Remo Girone / Mago Festone Alessandro Bergonzoni / Poeta Edoardo Sanguineti / Curato Enzo Moscato / Mago Merlino Enzo Cucchi / Federico II Roberto De Francesco / Sceneggiatura da Miguel De Cervantes Mimmo Paladino / Corrado Bologna Fotografia Cesare Accetta / Musiche originali Lucio Dalla / Montaggio Massimigliano Pacifico / Produzione Ananad srl.

L’incontro “il Libro d’arte nell’era 2.0” Programma

Ore 18:00 registrazione degli ospiti

Ore 18:30 saluto Giovanni Di Iacovo Assessore alla Cultura Comune di Pescara

Ore 18:40 intervento Enzo Fimiani direttore Biblioteca provinciale di Pescara

Ore 18:50 intervento Mariantonietta Firmani Parallelo42 contemporary art.

Ore 19:00 dibattito – a seguire omaggio a tutti gli intervenuti della pubblicazione “’900 artisti ed arte in Abruzzo”;

Ore 20:00 visione del film “Quijote” di Mimmo Paladino.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *