Pescara, “Donde comienza el sueňo. Raices Y Alas” il 27 novembre

FLORIAN  METATEATRO Centro di Produzione Teatrale

presenta il prossimo appuntamento di

TEATRO D’AUTORE ed altri linguaggi

direzione artistica  Giulia Basel

Stagione 2015/2016

 

“Donde comienza el sueňo. Raices Y Alas”

Dove comincia il sogno.

SPETTACOLO IN LINGUA SPAGNOLA

 

un progetto di Giulia Basel e Carmen Nubla

produzione Florian Metateatro

con Carmen Nubla regia Giulia Basel

 

venerdì 27 novembre ore 21

Florian Espace

 

 

Ancora un bell’appuntamento al Florian Espace per la stagione 2015-2016 del Florian Metateatro, TEATRO D’AUTORE ed altri linguaggi, direzione artistica Giulia Basel: il fine settimana di venerdì 27 novembre andrà in scena una produzione Florian Metateatro, “Donde comienza el sueno. Raices y alas”, in lingua spagnola, un progetto di Giulia Basel e Carmen Nubla per l’Europa è qui, sezione della programmazione che attraverso il teatro vuole contribuire ad avvicinare e rendere più “comuni” le più importanti lingue e culture europee.

In scena Carmen Nubla, attrice, cantautrice (chitarra e voce) e musicista(chitarra, clarinetto), per la regia di Giulia Basel.

Lo spettacolo è presentato in prima assoluta, dopo però un primo studio di 25 minuti andato in scena a settembre nell’ambito della seguitissima rassegna Scenari Europei.

“Así salí del lugar en el que nací, en el que crecí, para descubrir el que sería mi mundo!”. Come tanti artisti e intellettuali spagnoli Carmen ama l’Italia e decide di partire per Roma. Un viaggio e un racconto attraverso il quale due culture si intrecciano e dove, fra fantasia e realtà, emergono legami non frequentati tra i due paesi: Italia e Spagna. Andata e ritorno dove letteratura, musica e teatro saranno il motore dello spettacolo. Legami che sin dall’inizio la protagonista mostrerà e racconterà con delicatezza e con gioia disegnando un percorso che partendo col gioco e il coinvolgimento porterà a poco a poco a momenti di grande emozione. Emozione che passa anche attraverso la musica eseguita dal vivo grazie al talento di Carmen Nubla anche come musicista e cantante.

Lo spettacolo è anche una rara occasione di ascoltare dalla viva voce di una valente interprete madrelingua alcuni brani tra i più significativi della letteratura e della drammaturgia di Spagna. Dal “Cantar del Cid” a Calderon de la Barca e a Cervantes e soprattutto a Garcia Lorca.

 

Dopo lo spettacolo, per “Incontri a teatro” seguirà un colloquio con la compagnia.

Si consiglia la prenotazione.

Biglietti:  intero  € 10 ; ridotto € 8 ; professionale € 6 (per artisti e per gli allievi delle scuole di teatro)

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *