Pescara: D’Annunzio Festival

D’ANNUNZIO FESTIVAL:
Giordano Bruno Guerri incontra Paola Sorge

Ultimo dei Notturni d’Autore, nell’ambito del D’Annunzio Festival: stasera alle 18, nella casa natale di Gabriele d’Annunzio, Giordano Bruno Guerri incontrerà Paola Sorge, giornalista di Repubblica, scrittrice dalla sapiente penna e fine conoscitrice del poeta abruzzese.

L’incontro, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività culturali, sarà introdotto da Lucia Arbace, Sopraintendente per i Beni Storici Artistici ed Etnoantropologici dell’Abruzzo, e sarà l’occasione per la presentazione di “Essere uomini è uno sbaglio”, ultimo libro curato da Paola Sorge, che raccoglie gli aforismi di Karl Kraus, scrittore satirico, vissuto tra Ottocento e Novecento.

Come in una lunga serie di flash, gli aforismi al vetriolo di Kraus illuminano, cogliendo di sorpresa il lettore, le tematiche più scottanti, come la politica, la religione, l’arte e la morale, riuscendo a mettere a nudo l’uomo, con i suoi vizi e le sue contraddizioni e rivelando una sorprendente attualità.

“Kraus è un autore molto ironico, quasi “cattivo”, inflessibile difensore della giustizia, e in questi tempi sta vivendo una sorta di riscoperta, di seconda vita, grazie alla sua attualità – spiega la curatrice Paola Sorge – Essendo contemporaneo a d’Annunzio era di certo conosciuto dal Vate, e come lui è stato un grande anticipatore, ma non scommetterei che tra i due ci fosse grande simpatia. In qualche si può parlare di due facce di una stessa medaglia: se d’Annunzio è il positivo, Kraus è il negativo. Nell’approccio alla modernità, in particolare, D’Annunzio intuisce la straordinaria forza dirompente della pubblicità, e la cavalca. Mentre Kraus ne prevede gli aspetti negativi, l’eccessiva invadenza, le degenerazioni”.

www.dannunziofestival.it

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *