Pescara: D’Annunzio, Brandano e la Chiesa di San Cetteo

D’Annunzio, Brandano e la Chiesa di San Cetteo

Pescara
Mediamuseum
Piazza E. Alessandrin1, 34

Custodita nel Mediamuseum di Pescara c’è l’originale di una lettera autografa di d’Annunzio ricca di gustosi riferimenti a Don Brandano, abate di S. Cetteo, alle prese con la costruzione del nuovo Tempio che stava realizzando spillando soldi anche a d’Annunzio al quale aveva fatto balenare la possibilità di ospitare nella chiesa la tomba della madre del Poeta poi in effetti realizzata dallo scultore Arrigo Minerbi ed è un vero peccato che non si faccia nulla per valorizzarla, invitando a visitare questo bel monumento, i pescaresi e gli ospiti della cittàˆ.
Nella lettera d’Annunzio detta le sue condizioni per le donazioni di denaro che fece generose.
Ma la lettera  preziosa anche per i riferimenti tra il sarcasmo e l’ironia che d’Annunzio fa dei Savoia e di Mussolini definendo quest’ultimo il Passatore di Romagna.
Eccone la riproduzione dell’originale…

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *