Pescara. Dal 31 luglio al 2 agosto Mediterranea, fiera più longeva d’Abruzzo: dal biologico allo street food, il meglio dell’agroalimentare in regione

Al via, il 31 luglio, la XXX edizione di “Mediterranea” il più grande evento dei prodotti tipici agroalimentari d’Abruzzo. L’edizione 2015, sempre organizzata dalla Camera di Commercio di Pescara, è stata presentata questa mattina , in conferenza stampa, dal vice presidente dell’Ente camerale, Carmine Salce. “ Trent’anni è davvero un bel traguardo – ha commentato Salce – a testimonianza del grande impegno profuso in tal senso per le nostre aziende e dell’interesse che le stesse continuano a manifestare. Manifestazione unica in Abruzzo – ha sottolineato – in Italia ce ne sono altre simile ma è difficile trovarne un’altra che raggiunga il trentennale”. Dalle imprese olearie a quelle vitivinicole, dai caseifici e salumifici alle aziende di conserve alimentari, di tartufi, di cereali minori, di frutta, di verdura, pastifici, produttori di miele, e ancora aziende dolciarie, di liquori e di erbe officinali, saranno ben 56 le realtà imprenditoriali presenti, con i loro prodotti d’eccellenza, per quattro aree tematiche. Quella “tradizionale”, che racchiude il meglio dell’enogastronomia abruzzese; l’area “Street Food“, dedicata alle proposte più gustose di cibi da strada rigidamente “Made in Abruzzo”( in collaborazione con le principali associazioni di settore CIA e COLDIRETTI); l’ Isola della birra artigianale abruzzese, per la prima volta sulla scena del panorama enogastronomico: la rete d’impresa dei birrai italiani, composta da 8 eccellenze del territorio, ha scelto Mediterranea per presentarsi; e, altra novità di quest’anno è l’Isola del Biologico, organizzata in collaborazione con le associazioni Terra Sana Abruzzo e Verde Abruzzo Onlus, per cavalcare l’onda delle nuove tendenze alimentari.
Da sempre apprezzate, dai numerosi visitatori (lo scorso anno circa 65 mila), le dimostrazioni relative alle tecniche di lavorazione, preparazione e conservazione dei prodotti, nonché i seminari dedicati alle tecniche di degustazione alimentare.  Ed anche il programma di quest’anno si ripresenta, ricco di attività ed eventi collaterali alle esposizioni e non a caso si tinge di Expo. Questa edizione, infatti, prestigiosamente patrocinata dall’Expo, offre il contesto idoneo per riproporre i temi fortemente sostenuti e diffusi dall’expo relativi all’allattamento naturale e all’alimentazione consapevole ed è in linea perfetta con l’attività che da tempo la Cooperativa La Colmena offre sul territorio.
SEMINARI
Venerdì 31 luglio 20-20e45
Allattamento naturale: ecologico naturale ed economico. L’approccio che ne incoraggia la pratica.
Dott.ssa Maria Trivelli Psicologa ed ostetrica.
Sabato 1 luglio 20-20e45
Salute, linea e piacere: l’educazione alimentare sostituisce la dieta restrittiva.
Dott.ssa Giovanna D’Ostilio Biologa Nutrizionista
Domenica 2 luglio 20-20e45
Dal Seno al Seggiolone quale alimentazione: principi e linee guida
Dott.ssa Maria Trivelli Psicologa ed ostetrica.
CORSI PER GIUDICI DEL VINO
A cura dall’Onav, Organizzazione nazionale assaggiatori vino, si svolgeranno mini corsi per diventare giudici del vino.
GIOCHI DEL MEDITERRANEO
Altra iniziativa è rappresentata dalla partecipazione del Comitato Organizzatore dei Giochi del Mediterraneo sulla spiaggia 2015: domenica sera, Antonello Petaccia, del Centro formazione Equilibrium Bar Service di Pescara, si esibirà in una performance dedicata alla preparazione del cocktail dei giochi.
SHOW COOKING
Dopo il successo della passata edizione, saranno riproposti, nelle tre serate di Mediterranea, gli show cooking, condotti da chef stellati abruzzesi (Wiliam Zonfa – in collaborazione con l’Associazione nazionale Mare Vivo – e Marcello Spadone) coadiuvati dai ragazzi dell’Istituto alberghiero IPSSAR- De Cecco, che si cimenteranno in elaborazioni culinarie, finger food e tecniche di lavorazione varie, manipolando anche le materie prime proposte dagli espositori di Mediterranea. I ragazzi dell’alberghiero saranno, inoltre, i protagonisti della serata Chef emergenti sabato 01 agosto. Le cene saranno rigorosamente a base di prodotti delle aziende presenti in mostra. “Ringrazio dell’invito e partecipo con gran piacere a questa edizione di Mediterranea – ha dichiarato lo chef stellato William Zonfa, presente in conferenza stampa – e con l’entusiasmo che mi contraddistingue farò un vero e proprio corso di cucina – ha anticipato – per spiegare cosa significa lavorare un prodotto , come ad esempio un pesce povero, e realizzare un gran piatto. Preparerò 5 ricette, più 2 degustazioni tra cui un dolce a base di arancia, per donare, spero, un bel sorriso a tutti gli ospiti”.
INAUGURAZIONE
Domani, venerdì 30 luglio, alle 19.30 , nel porto turistico, avrà luogo la cerimonia di apertura di Mediterranea 2015, alla presenza delle Istituzioni e dei protagonisti della Kermesse.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *