Pescara, convegno “Donne e Lavoro”

Il 16 marzo 2013 alle ore 10:00 presso la sala ‘La figlia di Jorio’ dell’Ente Provincia di Pescara, l’Ugl terrà il convegno dal titolo ‘Donne e Lavoro’, durante il quale saranno assegnati i premi dell’ottava edizione de ‘L’Arcolaio d’Argento’.

“L’incontro è un momento per riflettere su quanto sia fondamentale il contributo portato dalle donne al mondo del lavoro – spiega il promotore dell’evento, il segretario confederale Geremia Mancini. Non a caso durante la manifestazione saranno assegnate le riconoscenze ‘L’Arcolaio d’Argento’. Questo è un premio che è nato nel 2006 e consegnato ogni anno a donne abruzzesi capaci di rendere onore alla propria terra. E’ stato consegnato ad esempio all’onorevole Filomena Delli Castelli, eletta insieme a sole 21 donne, all’Assemblea costituente italiana il 2 giugno 1946, alla presentatrice televisiva Alda D’Eusanio, all’onorevole Paola Pelino ed al senatore Elena Marinucci. Ancora oggi questa manifestazione vuole essere un riconoscimento a tutte le donne, meno fortunate, che quotidianamente nel lavoro e nella famiglia svolgono un ruolo insostituibile”.

Quest’anno i premi saranno assegnati a Giulia Rubini, attrice italiana degli anni cinquanta e sessanta nata a Pescara, che ha affiancato tra gli altri Totò, Peppino De Filippo, Fernandel ed Alberto Sordi; a Donatella Di Pietrantonio, scrittrice di successo nata ad Arsita; al senatore Pd Stefania Pezzopane, ex presidente della Provincia de L’Aquila; al maresciallo dell’Arma dei Carabinieri Gloria Mercurio; ad Angelica Bianco, imprenditrice Teatina creatrice di ‘Xoro Xolio’ famoso per essere l’olio più prezioso del mondo; a Daniela Musini, autrice teatrale.

Durante il convengo ci saranno i contributi di Loretta Civili, responsabile del Dipartimento della Famiglia, Politiche dei diritti e delle Pari opportunità dell’Ugl, Alessandra Genco, segretaria regionale Cgil Abruzzo, Fabiola Ortolano, coordinatrice dipartimento Scuola-Formazione Uil Abruzzo e Rosaria Bucci, coordinatrice Regione Abruzzo Cisl Donne.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *