Pescara, concerto di Trio voces Intimaes

Venerdi 30 novembre alle ore 21 – Teatro Massimo, il complesso italiano Trio Voces Intimae, composto da Riccardo Cecchetti, pianoforte, Luigi De Filippi, violino.
Sandro Meo, violoncello, propone il seguente programma:

L.T. Gouvy Trio in la min. n. 2 op. 18
Trio in fa magg. n. 4 op. 22
R. Schumann Trio in re min. op. 63

Il concerto è realizzato in collaborazione con
Palazzetto Bru Zane – Centre de Musique Romantique Française – Venezia

Il Trio Voces Intimae svolge un’intensa attività concertistica internazionale, suonando per Festival e Associazioni di grande prestigio quali Wigmore Hall e St. John’s Smith Square di Londra, Library of Congress di Washington, Frick Collection di New York, Amici della Musica di Firenze, Unione Musicale di Torino, Istituzione Universitaria dei Concerti di Roma, Bologna Festival, Amici della Musica di Perugia, ecc. Incide per Challenge Classics. Di loro hanno scritto: “…Esecuzione di qualità…” Il Venerdì de “La Repubblica” – Enzo Siciliano; “…The interplay between the players is a delight… the performances is magnetic…” Gramophone – Edward Greenfield; “…Le loro letture, strumentalmente prelibate e cameristicamente sofisticate, hanno un’anima complice e amabile che non fatica a toccare chi ascolta…” Suonare – A. Foletto. I tre componenti si propongono di recuperare l’originaria trasparenza e le reali intenzioni dei compositori, attraverso suoni e fraseggi ad essi più familiari, riportando alla luce collegamenti e storie legate al brano. A conferma della scelta del loro nome prediligono gli aspetti più sottili del repertorio favorendo le mezzetinte, i sottintesi e le venature di malinconia, tutti aspetti che nel corso del Novecento sono stati disattesi.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *