Pescara, concerto dei percussionisti Marco Crivelli e Matteo Manzoni il 22 novembre

Venerdì 22 novembre all’ex Mattatoio di Pescara il secondo appuntamento della rassegna “Suoni e luci della città”.

Dopo l’anteprima di settembre con il concerto dell’Orchestra Città Aperta, prosegue la rassegna “Suoni e luci della città” promossa dalla rete “Artisti per il Matta” con il coordinamento di Pino Petraccia e con il patrocinio dell’Assessorato al Turismo e Grandi Eventi del Comune di Pescara e della Presidenza del Consiglio della Provincia di Pescara.

Il secondo appuntamento prevede l’esibizione dei percussionisti Marco Crivelli e Matteo Manzoni, con un programma che prevede pezzi di Igor Stravinsky, Steve Reich e George Gershwin, insieme a composizioni originali del duo.

Marco Crivelli è nato a Roma nel 1989 e si è diplomato al conservatorio “A. Casella” de l’Aquila sotto la guida del M° Alessandro Tomassetti. Vincitore del concorso per giovani talenti “Mirabello in musica” nel 2011 e del concorso per giovani percussionisti “Antonio Striano” nel 2012, finalista EUYO (European Union Young Orchestra) negli anni 2011, 2012 e 2013, dal 2008 collabora con l’Orchestra Città Aperta con la quale ha inciso le musiche per i film “Il 7 e l’8” di Ficarra e Picone, “Vincere” e “Bella addormentata” di Marco Bellocchio, “La Passione” di Carlo Mazzacurati, “È stato il figlio” di Daniele Ciprì. Ha suonato in qualità di percussionista nell’Orchestra Giovanile Italiana e ha collaborato con l’Orchestra Regionale della Toscana, l’Orchestra del Maggio Musicale Fiorentino e l’Istituzione Sinfonica Abruzzese, tenendo concerti in teatri e auditorium di tutta Italia con i direttori John Axelrod, Mario Brunello, Asher Fish, Robin O’Neil e Piero Monti.

Matteo Manzoni, nato nel 1991 a Lanciano, inizia nel 2006 lo studio delle percussioni con il M° Roberto Desiderio, per poi essere ammesso l’anno successivo al Conservatorio “L. D’Annunzio” di Pescara dove si diploma con dieci, lode e menzione d’onore sotto la guida del M° Clara Perra. Pochi anni dopo, nello stesso conservatorio, inizia gli studi di composizione con il M° Ferdinando Nazzaro. Nel 2012 ha collaborato con l’Orchestra Giovanile Italiana con la quale ha preso parte alla stagione concertistica in qualità di timpanista/percussionista.

Sempre 2012 ha esordito come solista eseguendo “Movimenti per marimba e orchestra” di E. Di Pasquale, con l’Orchestra del Conservatorio di Pescara e proseguendo l’attività solistica con recital e concerti in formazioni da camera. Nel gennaio 2013 ha registrato con l’Orchestra Città Aperta le musiche per la fiction “Altri Tempi” di Marco Turco per Rai Uno.

L’ingresso al concerto è con tesseramento associativo, per informazioni è possibile contattare il numero 335.436185.

 

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *