Pescara, con Campagna Amica la lirica arriva fra frutta e verdura

Un mercato ‘trasformato’ in aula didattica questa mattina in via Paolucci a Pescara. Il mercato di Campagna Amica promosso da Coldiretti ha inaugurato tre giorni di festa accogliendo oltre cento studenti delle scuole dell’obbligo per una giornata diversa dal solito: una lezione sulla tracciabilità alimentare con una parte teorica e una pratica. La prima, curata da David Falcinelli che ha spiegato ai ragazzi l’iter dei diversi prodotti agricoli dal produttore al consumatore con particolare riferimento alla tracciabilità alimentare; la seconda, con le domande ai produttori stessi, che hanno mostrato in diretta alcune fasi della produzione tra assaggi e degustazioni.  Così, i produttori di orticoli hanno mostrato come si puliscono e si riconoscono gli ortaggi freschi, i produttori di carne hanno mostrato i vari ‘tagli’ presenti sul bancone e i casari hanno illustrato le differenze tra pecorini, caciotte e formaggi freschi.

Ma a parte i prodotti tradizionali, particolare entusiasmo per le eccellenze particolari. Come il latte d’asina di Cristian Merlo, i cartocci di Antonio Lazzarini, le verdure di Mister Fish e Camera Ettore e la nuova birra agricola ‘a chilometro zero’ che, prodotta dall’azienda Golden rose di Pianella, si distingue dalla conosciuta birra artigianale per le materie prime provenienti dalle campagne pescaresi. Ma è stato alla fine della mattinata che l’interesse ha raggiunto il punto più alto. Dopo la visita dell’assessore comunale alle attività produttive Gianni Santilli, che si è complimentato con la Coldiretti per la riuscita della manifestazione, a mezzogiorno in punto, nel mercato sono arrivati i tenori Alessandro Pento e Tommaso Mangifesta accompagnati dalla soprano Laura Surricchio.

Il trio di cantanti lirici ha iniziato a preparare la voce attirando la curiosità dei clienti che entravano e uscivano dal mercato. Così, in pochi minuti, alla confusione dovuta alla compravendita si sono sostituiti silenzio e attenzione. I visitatori, emozionati e incuriositi, si sono seduti con i produttori rapiti dalla bravura degli artisti che si sono esibiti con le canzoni di Andrea Bocelli. Tanti gli applausi, tanta l’emozione per una iniziativa certamente singolare. <<La giornata di oggi è stata una esperienza positiva e interessante>> racconta Mauro Del Ponte, presidente del comitato di gestione del mercato di via Paolucci <<una esperienza per avvicinare all’agricoltura anche i ragazzi, che hanno toccato con mano la provenienza di ciò che mangiano. Speriamo che, iniziative come questa, siano di buon auspicio per una corretta alimentazione che premi la genuinità, la sicurezza e il lavoro dei produttori>>.

Il coordinatore regionale di Campagna Amica David Falcinelli ha invece evidenziato come il <<connubio tra musica e cibo possa essere singolare volano di due eccellenze del made in Italy nel mondo>>. E per finire, la soddisfazione del direttore regionale Coldiretti Simone Ciampoli. <<A breve a Pescara partirà un’iniziativa sulla ristorazione>> annuncia Ciampoli <<segno evidente che il progetto confederale per la filiera agricola italiana sta suscitando entusiasmo, interesse e successo non solo tra i produttori>>.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *