Pescara, calcio a cinque: vittoria in rimonta con la Lazio

Gara difficile per i biancazurri, chiamati a sostenere un confronto ben più ostico si quanto ci si attendesse. Pescara costretto all’inseguimento contro una Lazio valorosa e mai doma. Apre le danze l’argentino Perri, in versione Lionel Messi. Solitaria azione personale, conclusa con un dribbling su Capuozzo e con un delizioso tocco vincente a porta sguarnita. Il Pescara attacca in massa ma i pali e un grande Leofreddi lo frenano più volte. Si deve attendere il 3’18’’ della ripresa, per gioire del pareggio. Rogerio granitico travolge la difesa dei padroni di casa eludendo anche l’uscita di Leofreddi. Ci pensa poi Grello a griffare il capolavoro di giornata con uno di quei gol che lo hanno reso famoso in Spagna. Il brasiliano da sinistra, finta e converge verso il centro dove esplode un destro micidiale che s’infila sotto la traversa della porta di Leofreddi. La Lazio prova la carta di Escosteguy portiere di movimento, ma Capuozzo con due grandi parate mette in ghiaccio la vittoria e i tre punti. Quinta vittoria in cinque gare ufficiali per il Pescara, oggi non apparso in brillantissima condizione ma comunque ampiamente meritevole del bottino pieno. Non sempre si rende al meglio, quando si è impegnati così frequentemente ma è da grande squadra vincere anche quando non si è al 100%. Appuntamento a venerdì prossimo tra le mura amiche per la seconda di campionato e poi subito in viaggio verso i Carpazi per il main round. La strada è ancora lunga e faticosa ma il Pescara non molla.

 

LAZIO-PESCARA 1-2 (1-0 p.t.)

LAZIO: Leofreddi, Gioia, Perri, Nardacchione, Rocha, Scalambretti, Fortini, Pol Pacheco, Escosteguy, Pilloni, Schirone. All. Mannino

PESCARA: Capuozzo, Caputo, Nicolodi, Canal, Rogerio, Ercolessi, Salas, Rescia, Lara, Grello, Chiavaroli, Garcia Pereira. All. Colini

MARCATORI: 2’17’’ p.t. Perri (L), 3’18’’ s.t. Rogerio (P), 9’46’’ Grello (P)

AMMONITI: Ercolessi (P), Perri (L), Pol Pacheco (L)

ARBITRI: Rocco Morabito (Vercelli), Lorenzo Cursi (Jesi) CRONO: Daniele Ferretti (Roma 1)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *