Pescara, Arte&Gusto dal 5 al 7 novembre

Arte gusto, tre giorni in tour nei borghi più belli del Pescarese. Da domani la manifestazione della Camera di commercio Mostre, convegni e degustazioni per valorizzare il territorio L’arte contemporanea internazionale diventa il volano per far viaggiare l’enogastronomia e il territorio pescarese e regionale nella sua interezza. Questo, in sintesi, l’obiettivo dell’edizione zero di “Arte&Gusto” che, nella tre giorni (5, 6 e 7 novembre) vede l’arte e le eccellenze enogastronomiche in un connubio di qualità dalla grande capacità attrattiva.

«Una formula a cui questa Camera di commercio ambisce da tempo», ha detto il presidente Daniele Becci, «perché riteniamo sia un interessante abbinamento, auspichiamo vincente, che consente di vendere non solo la qualità dei nostri prodotti, ma anche la bellezza del nostro ricco territorio». Un progetto itinerante che vede protagonisti diversi Comuni della provincia di Pescara, attraverso i quali «si racconta la storia, l’architettura, i sapori di una terra», ha spiegato AntoniettaFirmani, coorganizzatrice dell’ evento, «per mezzo dell’arte che ha un valore universale e con un pubblico che ha voglia e capacità di investire inAbruzzo».

Il programma delle tre giornate è ricco e variegato: confronti, dibattiti, convegni internazionali, mostre, incontri business to business tra imprese del territorio e buyer esteri (olandesi, turchi e russi) in location prestigiose, degustazioni e tour tra gli affascinanti borghi dei Comuni partner (Abbateggio, Bussi, Castigliane a Casauria, Cepagatti, Cugnoli, Pescara, Petranico, Rosciano, Tocco da Casauria).

«Auspichiamo il successo di “Arte&Gusto”», ha ripreso Becci, «perché l’Abruzzo deve tornare a crescere attraendo sempre più l’estero e auguro a tutte le nostre imprese che parteciperanno di poter intraprendere fruttuose relazioni commerciali, nei vari settori coinvolti nelle tre giornate».

Le principali richieste dei buyer? «I nostri vini in primis», ha risposto Alessandro Addario, presidente del Servizio innovazione Confindustria Pescara, che ha collaborato per la realizzazione del progetto, «ma anche il resto delle nostre eccellenze enogastronomiche. E, parallelamente, anche verso il mercato immobiliare. Non a caso, il 7 novembre sarà interamente dedicato al settore con un meeting strategico con operatori immobiliari, costruttori edili, professionisti, agenti immobiliari, oltre a una selezionata delegazione di clienti interessati a investire nel centro Italia nei settori dell’ospitality, del recupero storico di borghi e villaggi per la realizzazione di centri d’eccellenza per degenze sanitarie e cure termali».

Nella prima giornata di lavori, domani, all’Aurum di Pescara si terrà un convegno su “Arte e industria, sviluppo economico dei territori” nel quale interverranno Becci, il governatore Luciano D’Alfonso, il sindaco Marco Alessandrini e e i rettori dell’università di Chieti-Pescara e Teramo. Sempre domani, sarà inaugurata al convento di Collecorvino la mostra “Do ut des” alla presenza di artisti di fama internazionale come Bastiaan Arler e Devrim Kadirbeyoglu. I16, le attività si sposteranno nell’incantevole location del castello Marcantonio di Cepagatti, con convegni,degustazioni e partenza per un tour alla scoperta delle meraviglie del territorio. A ospitare gli eventi nell’ultima giornata di manifestazioni sarà l’Oratorio della Madonna della Croce a Pietranico, dove si terrà una convention dal titolo “Italia-Russia in Abruzzo tra paesaggio tradizioni & business” alla presenza dei presidenti delle camere di commercio di Mosca e San Pietroburgo.

Tante le iniziative quindi, tutte incentrate su quella che è la mission di Arte&Gusto: affrontare le tematiche dello sviluppo economico del territorio, aiutarlo facilitando l’incontro fra eccellenze locali e tra queste e partner stranieri.

IL PROGRAMMA DEL TOUR

!:5

novembre

Ore 15,30:

Collecorvino convento, performance Do Ut Des

con gli artisti Bastiaan Arler, Elena Bellantoni,

Bianco-Valente, Devrim Kadirbeyoglu, Luigi

Pagliarini, a cura di Antonello Tolve

Ore 19:

Rosciano, visita al borgo

i~

6

novembre

Ore 15,30:

Bussi sul Tirino, visita al parco fluviale, a

seguire degustazioni

Ore 19:

7.:

novembre

Ore 19:

Tocco da Casauria, visita al borgo storico

Castiglione a Casauria, visita al borgo storico

Ore 15,30:

Abbateggio, visita Ecomuseo del Paleolitico a

seguire degustazioni

5_

novembre

16

novembre

7:

novembre

5

dicembre

I CONVEGNI

Ore 10/13 Aurum Pescara:

Arte e industria, sviluppo economico dei

territori

Ore 10/13 Castello Marcantonio Cepagatti: Arte e industria, opportunità per le piccole e medie imprese Ore 10/13 oratorio Pietranico:

incontro Italia-Russia Ore 10/13 padiglione Cofa Pescara: Cultura e turismo, studi e prospettive di sviluppo “DiVerso inverso”, recital e mostra Nell’ambito del festival delle letterature dell’Adriatico, il festival kids avrà come tema la diversità. “DiVerso inverso” è il titolo dato alle giornate che dal 6 al 9 novembre saranno dedicate alla letteratura per l’infanzia. Bambini, genitori, insegnanti, operatori ed educatori potranno partecipare ai numerosi appuntamenti che cominceranno giovedì 6 novembre, in via delle Caserme nel museo delle Genti, alle ore 16 (e in replica alle 17) con il recital per bambini “diverso da chi? diverso perchè?” e, alle ore 18, sarà inaugurata la mostra “Sguardi divergenti” dedicata a Mario Lodi. Alle 16.30, al book café Primo Moroni, si terrà il laboratorio interattivo per educatori “un minotauro, un labirinto e un filo”, grazie all’associazione greca “Nuestro mundo”. Il bookshop sarà allestito al Museo delle Genti dal 6 al 9 (dalle 9 alle 13 e dalle 16 alle 20). Per le informazioni e le iscrizioni, occorre fare riferimento al book café Primo Moroni, via Quarto dei Mille 27/29 (www.movimentazioni.org)

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *