Pescara, animazione per i più piccoli sulle note del flauto magico di Mozart il 31 maggio

Vede protagonisti i bambini e la loro creatività, l’ultimo degli appuntamenti in programma nel cartellone di “Arte no caste. La creatività senza etichette” in corso di svolgimento all’Aurum-La Fabbrica delle idee di Pescara. Andrà infatti in scena sabato prossimo 31 maggio, alle ore 21, “Papageno”: liberamente tratta da “Die Zauberflöte” di Mozart, la storia curata da Giulia Parrucci e Rossano Angelini, la rappresentazione narra la fiaba del principe Tamino e della bella Pamina in un’originale improvvisazione creativa dei bambini, che si nutre delle suggestioni figurative del film d’animazione “Il flauto magico secondo Papageno” di Gianini e Luzzati.

Nonostante il contenuto profondo e filosofico, “Il Flauto Magico”, composta da Mozart pochi mesi prima di morire, è un’opera destinata a un pubblico semplice che amava divertirsi attraverso la magia del teatro. Nel mondo fantastico di Papageno, i bambini raccontano, attraverso le loro emozioni e la loro percezione della realtà, frammenti di vita dell’opera in un susseguirsi d’alternanze tra drammatizzazione, narrazione del burattino Papageno nel suo teatrino e proiezione di scene del film d’animazione. Parrucci e Angelini hanno collezionato esperienze in ambito teatrale in qualità di curatori e attori di numerosi progetti teatrali, dedicandosi a una costante attività di didattica e di ricerca nel campo della pedagogia teatrale.

La manifestazione “Arte no caste. La creatività senza etichette”, aperta l’8 maggio scorso, si chiuderà domenica 1 giugno.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *