Pescara, alla scoperta delle vecchie vie della Città Dannunziana il 27 luglio

Partenza da Piazza Unione sabato 27 luglio e illustrazione dell’ubicazione della città in età romana e al tempo della costruzione della fortezza asburgica. La vecchia Pescara sorgeva infatti all’interno di una delle fortezze più grandi dell’Adriatico e al suo interno viveva un multicolore e variegato microcosmo di poeti, artisti, perdigiorno, mercanti e marinai.

Percorrendo Via delle Caserme si costeggeranno gli edifici che ospitavano la guarnigione borbonica e il carcere, e si racconteranno le storie e le usanze dei pescatori, che solcavano la Pescara sulle “belle paranze dipinte” cantate dal Vate e dipinte, tra gli altri, da Basilio Cascella e Francesco Paolo Michetti.

Arrivati nei pressi di Casa D’Annunzio se ne effettuerà la visita, percorrendone le varie sale aiutati dalle memorie del Poeta, che soprattutto nel “Notturno” descrisse la sua casa natale stanza per stanza.

Arrivati a Piazza Garibaldi, l’antica piazza del mercato della Vecchia Pescara, si racconteranno altri aneddoti su D’Annunzio e sulla vita all’interno della Fortezza. Visitata la Cattedrale di San Cetteo, dove è sepolta la madre del Poeta, si percorrerà Corso Manthonè, l’arteria principale della città vecchia e, passati davanti alla casa natale di Ennio Flaiano, si giungerà alla vicina casa con annessa bottega della famiglia Cascella, oggi splendido museo che raccoglie molte opere di questa grande ed eclettica dinastia di artisti abruzzesi, il cui capostipite, Basilio, fu grande amico di Gabriele D’Annunzio. La visita al Museo Cascella concluderà il tour.

Le visite guidate sono gratuite, l’ingresso a Musei e Mostre sarà al prezzo ordinario.

Per informazioni e prenotazioni contattare:

UFFICIO INFORMAZIONI TURISTICHE COMUNE DI PESCARA C/O URBAN BOX IN P.ZZA SALOTTO.

TEL: 334 1153401

urbanbox_pescara@gadabruzzo.it

DAL LUNEDì ALLA DOMENICA

DALLE 10.30 ALLE 13.30

DALLE 17.30 ALLE 20.30

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *