Pescara, alla libreria Qui Abruzzo reading di “Una Questione privata”

Proseguono alla libreria Qui Abruzzo (via De Amicis 1/5 Pescara) gli incontri dedicati ai grandi classici della letteratura, sabato 20 aprile a gran richiesta Federica D’Amato leggerà nuovamente insieme a voi “Una questione privata”, il capolavoro di Beppe Fenoglio, mentre Marinica Rivolta, giornalista del quotidiano Il Centro, condividerà con il pubblico le amarissime storie d’amore presenti nei romanzi di Vasco Pratolini.

“Sono sempre lo stesso, Fulvia. Ho fatto tanto, ho camminato tanto. Sono scappato e ho inseguito. Mi sono sentito vivo come mai e mi sono visto morto. Ho riso e ho pianto. Ho ucciso un uomo, a caldo. Ne ho visti uccidere, a freddo, moltissimi. Ma io sono sempre lo stesso […].
Doveva assolutamente sapere, doveva assolutamente, domani, rompere quel salvadanaio ed estrarne la moneta per l’acquisto del libro della verità”

tratto da Una questione privata di Beppe Fenoglio

“Parlavano a bassa voce, sempre più piano via via che si faceva silenzio sulla strada: un bisbigliare fitto di due cuori, provenienti da opposte direzioni, tanto distanti che dapprima sembrò a loro stessi impossibile potersi incontrare. Ma lentamente si avvicinavano, scorgendosi appena sotto la scorza delle diverse esperienze, che a poco a poco cadevano come la borraccina raschiata dalla pietra, ed apparivano le loro anime, che erano ugualmente senza peccato. Ed erano piante giovani, desiderose di affondare le radici in una terra sana. Diciamo: amore, ma è l’incontro di due creature che vengono di lontano, si prendono la mano per farsi coraggio, siccome il cammino è lungo e bisogna arrivare al confine che introduce all’altra terra, se c’è”

tratto da Cronache di poveri amanti di Vasco Pratolini

A seguire il nostro piccolo aperitivo, questa volta a base di pizza fatta in casa!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *