Pescara, al Kabala la musica degli allievi European Musicians Institute il 6 febbraio

Kabala Academy: torna il meglio della giovane musica in abruzzo. Giovedì 6 febbraio il primo appuntamento con gli allievi ed insegnanti dell’European Musicians Institute di Giuseppe Continenza. Il jazz club pescarese porta avanti da quattro anni un ambizioso progetto per valorizzare le eccellenze didattiche in ambito musicale e per dare un palco ai giovani e talentuosi musicisti del territorio. “Questa città ha il più grande numero di talenti nella musica per metro quadro al mondo”. Si riparte da questa frase, la scintilla che ha dato vita al progetto Kabala Academy.

Sono le parole del grande pianista Otmaro Ruiz che, al termine di un seminario svoltosi a Pescara, così commentava la grande vivacità artistica del capoluogo adriatico.

“Vero – dice il presidente Giancarlo Alfani – sono quelle parole che di colpo fanno scattare qualcosa – ed è così che abbiamo messo su il progetto ed ormai parliamo del quarto anno. Dare un palco ai giovani musicisti, permettergli di confrontarsi con un pubblico, con quello che sarà il loro mestiere. Dal punto di vista didattico, nel campo musicale, abbiamo delle eccellenze, realtà che formano veri professionisti del settore. Vogliamo col progetto Academy dare risalto a queste realtà che meritano la massima visibilità, si parte con l’European Musicians Institute del chitarrista Giuseppe Continenza ed un prossimo appuntamento è previsto giovedì 6 marzo con gli allievi del Conservatorio di Pescara, ormai da sempre centro vivo della cultura abruzzese”

Ma spazio alla musica, giovedì 6 febbraio, presso’ il Caffè Letterario (via delle Caserme a Pescara, inizio ore 21, ingresso libero) a salire su palco insegnanti ed allievi dell’European Musicians Institute di Giuseppe Continenza. Solita imprevedibilità con diverse formazioni ad alternarsi sul palco per diverse ore di grande musica, per partecipare, non è necessaria la tessera dell’Associazione.

“Il Kabala, che anche quest’ anno ha allestito un cartellone con grandi nomi della musica internazionale, continua il presidente Giancarlo Alfani – non poteva tradire lo spirito del progetto Academy, invito tutti ad essere presenti, perchè tra pochissimo, sentiremo parlare molto di questi ragazzi. Durante la serata, poi, per chi fosse interessato alla nostra stagione sarà possibile tesserarsi al prezzo speciale di 5 euro, al posto di 10. Un’idea per venire incontro alle esigenze di un pubblico giovane”.

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *